Huesca-Valladolid 2-2

Liga
default

Prezioso pareggio dell'Huesca nel match valido per la sesta giornata della Liga spagnola. Finisce 2-2 la sfida contro il Valladolid che non sfrutta al meglio un doppio vantaggio. Le reti di Rafa Mir e di Ramírez al 56' hanno permesso infatti all'Huesca di evitare la sconfitta riuscendo a portare a casa un buon punto

Un punto guadagnato. Di solito si definisce coì il bottino di chi è riuscito a impattare dopo aver visto l'avversario scappare nel punteggio. A vederla dalla parte opposta invece si potrebbe dire due punti buttati. Dopo aver visto la gara prendere una brutta piega causa svantaggio di due gol, l'Huesca è riuscita a pareggiare 2-2 contro il Valladolid. Qualche errore di troppo da parte della difese ma la sfida è stata viva ed emozionante, con l'inerzia del match che è passata più volte da una parte all'altra. Alla fine ha deciso la rete di Sandro Ramírez che ha segnato il gol del pareggio al minuto 56.

Il Valladolid è riuscito a passare in vantaggio con Bruno González (al 35°), chiudendo il primo tempo con il risultato di 1-0. Nei primi 5 minuti del secondo tempo, il gol di Waldo Rubio ha portato il Valladolid sul punteggio di 2-0. Cinque minuti dopo, la rete di Rafa Mir ha permesso all'Huesca di dimezzare lo svantaggio, ed infine Ramírez ha portato il risultato finale sul pareggio per 2-2.



Nonostante il pareggio, l'Huesca ha avuto a lungo il controllo del match: ha dominato nel possesso palla (66%), ha effettuato più tiri (12-5), e ha battuto più calci d'angolo (3-1) del Valladolid.

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (469-196): si sono distinti Jorge Pulido (75), Pedro Mosquera (71) e Dimitrios Siovas (68). Per gli ospiti, Plano è stato il giocatore più preciso con 23 passaggi riusciti.

Rafa Mir è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Huesca: 5 volte di cui 4 nello specchio della porta. Per il Valladolid è stato Waldo Rubio a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nell'Huesca, il centrocampista Jaime Seoane pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (11 ma si contano anche 13 duelli persi). Il centrocampista Toni Villa è stato invece il più efficace nelle fila del Valladolid con 11 contrasti vinti (15 effettuati in totale).



Huesca: Andrés Fernández, J.Pulido (Cap.), D.Siovas, Luisinho, P.Maffeo, D.Ferreiro, Jaime Seoane, J.Ontiveros, P.Mosquera, B.García, Rafa Mir. All: Miguel Ángel Sánchez
A disposizione: Dani Escriche, S.Ramírez, S.Gómez, Idrissa Doumbia, K.Nwakali, Álvaro Fernández, G.Silva, P.Ínsua, E.Valderrama, J.Real, Javi Galán.
Cambi: S.Ramírez <-> J.Ontiveros (56'), J.Galán Gil <-> L.Correia Pinto (77'), S.Gómez <-> B.García (77')

Valladolid: R.Jiménez, Nacho (Cap.), J.El Yamiq, Luis Pérez, B.González, Ó.Plano, Toni Villa, W.Rubio, R.Alcaraz, Fede San Emeterio, Sergi Guardiola. All: Sergio González
A disposizione: J.Masip, S.Janko, Kike Pérez, J.Fernández, F.Orellana, P.Hervías, R.Mesa, S.Weissman, Míchel, Marcos de Sousa, Jota, R.García.
Cambi: J.Fernández <-> F.San Emeterio Díaz (63'), E.Pérez <-> R.Alcaraz (63'), M.de Sousa Mendonça <-> S.Guardiola Navarro (74'), S.Weissman <-> L.Villa Suárez (75')

Reti: 35' González (Valladolid), 51' (R) Rubio (Valladolid), 52' Rafa Mir (Huesca), 56' Ramírez (Huesca).
Ammonizioni: P.Maffeo, B.González, J.Fernández

Stadio: El Alcoraz
Arbitro: Jorge Figueroa Vázquez

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche