Real Madrid, Luka Jovic positivo al coronavirus: salta l'Inter

champions

L'attaccante serbo è risultato positivo all'ultimo tampone: non sarà disponibile per la gara di Champions di mercoledì contro l'Inter. Nei mesi scorsi era stato protagonista di una "fuga" dalla Spagna durante il lockdown

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN TEMPO REALE

Con un comunicato attraverso il proprio sito, il Real Madrid ha reso noto che Luka Jovic è risultato positivo al coronavirus “in seguito al test effettuato venerdì mattina”, di rientro dalla Serbia dove mercoledì scorso ha giocato contro la Russia, segnando anche una doppietta. Un altro caso, dunque, nello spogliatoio di Zidane, che aveva appena recuperato Eder Militao e Eden Hazard, negativi all’ultimo tampone, con l'attaccante serbo che diventa dunque indisponibile per la sfida contro l'Inter di mercoledì prossimo, così come il capitano Sergio Ramos, infortunato.

La "fuga" durante il lockdown

approfondimento

Viola quarantena per amore: Jovic rischia grosso

Il club non ha fornito altri dettagli sulle condizioni di salute del giocatore, che nei mesi scorsi era stato protagonista di una “fuga” durante il lockdown, quando era tornato in Serbia dalla Spagna, infrangendo le norme di contenimento del virus e, per questo, arrivando a rischiare sei mesi di carcere, accusato dai pubblici ministeri del suo Paese di “non aver rispettato i protocolli sanitari dopo il suo ritorno dalla Spagna”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche