Elche-Osasuna 2-2

Liga
default

Un gol realizzato da Carrillo ha permesso al di riprendere nel punteggio il Osasuna. Nel match valevole per la quindicesima giornata della Liga spagnola, Rubén García sblocca la partita che regala reti e spettacolo nel 2-2 finale

Finisce in pareggio la sfida tra Elche e Osasuna. Match ricco di gol che non ha tradito le attese della vigilia. Le due squadre non si sono risparmiate e lo spettacolo ne ha beneficiato. Ne è uscita una partita che ha visto attacchi protagonisti e difese a lungo sollecitiate.. Primo gol che giunge al 10' con la rete del momentaneo 1-0 firmata da Rubén García. Le azioni da gol si susseguono con una certa continuità e non tardano ad arrivare altre segnature. Alla fine la rete di Guido Carrillo al 78' su assist di Rubén García evita al di uscire dal campo con una sconfitta e fissa il risultato finale sul 2-2. Il Osasuna ha chiuso la partita in 10 uomini a causa dell'espulsione di Iñigo Pérez per doppia ammonizione al 92°.

Grazie ad un gol di Rubén García al 10°, il Osasuna ha chiuso il primo tempo in vantaggio per 1-0. Nel secondo tempo il Elche ha risposto pareggiando al 46° con Fidel. Darko Brasanac al 64° ha portato avanti il Osasuna, la rete di Carrillo al 78° ha firmato il 2-2 finale.

Nei 2 gol del Osasuna decisivi nelle azioni delle reti gli assist di Rubén García e .

E' stato un pareggio tutto sommato giusto come dimostrato da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche del match. Il Elche ha dominato il possesso palla (65%), il Osasuna ha avuto la meglio nel numero dei tiri totali (15-7).

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (539-238): si sono distinti Verdú (91), Iván Marcone (88) e Antonio Barragán (58). Per gli ospiti, David García è stato il giocatore più preciso con 27 passaggi riusciti.

Tete Morente nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Elche con 2 conclusioni verso lo specchio della porta. Per il Osasuna è stato Roberto Torres a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Elche, il difensore Gonzalo Verdú è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (9 sui 16 totali). L'attaccante Calleri è stato invece il più efficace nelle fila del Osasuna con 10 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (13).



Elche: E.Badia, A.Barragán, Dani Calvo, J.Sánchez Miño, G.Verdú (Cap.), Josan, I.Marcone, Tete Morente, E.Rigoni, Fidel, L.Boyé. All: Jorge Almirón
A disposizione: J.Lucumí, P.Milla, Raúl Guti, Y.Kone, V.Rodríguez, G.Carrillo, Nino, John Donald, Luismi, Cifu, Josema, Diego Rodríguez.
Cambi: V.Rodríguez <-> D.Calvo Sanromán (45'), J.Sánchez Guillén <-> J.Morente Oliva (45'), J.Martinez Modesto <-> J.Ferrández Pomares (45'), G.Carrillo <-> J.Sánchez Miño (76')

Osasuna: R.Martínez, David García, Juan Cruz, Unai García, F.Roncaglia, R.Torres (Cap.), J.Moncayola, D.Brasanac, Iñigo Pérez, Rubén García, J.Calleri. All: Jagoba Arrasate
A disposizione: A.López, O.Sanjurjo, A.Budimir, Nacho Vidal, Brandon, Javi Martínez, Raúl Navas, I.Martínez, S.Herrera, Enric Gallego, Kike Barja.
Cambi: O.Sanjurjo <-> J.Moncayola (60'), J.Martínez <-> D.Brasanac (74'), I.Vidal Miralles <-> U.García (88'), A.Budimir <-> J.Calleri (88')

Reti: 10' Rubén García (Osasuna), 46' Fidel (Elche), 64' Brasanac (Osasuna), 78' Carrillo (Elche).
Ammonizioni: G.Carrillo, I.Pérez
Espulsioni: Iñigo Pérez (92°)

Stadio: Martínez Valero
Arbitro: Ricardo de Burgos Bengoetxea

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche