Atletico Madrid-Siviglia 2-0

Liga
default

Nel match di esordio della Liga spagnola, la sfida tra Atletico Madrid e Siviglia finisce 2-0 per i padroni di casa. A sbloccare la gara ci pensa una rete di Correa. Chiude i giochi Ñíguez

Quando una gara resta in una situazione di punteggio che potrebbe radicalmente cambiare con una rete dell'avversario, si prospetta sempre un finale di partita da brividi. In questo caso però parliamo di un successo piuttosto 'tranquillo' e di tre punti importanti incamerati da chi ha unito un attacco efficace ad una difesa attenta. L'Atletico Madrid ha risolto la gara contro il Siviglia con un 2-0 che ha visto la squadra di Simeone rompere l'equilibrio al 17' con il gol di Ángel Correa. Forte della situazione di punteggio favorevole, l'Atletico Madrid ha cercato di premere sull'acceleratore alla ricerca del gol della tranquillità. Dall'altra parte però c'è stata un minimo di battaglia con il Siviglia che ha provato a ribattere colpo su colpo ma che non ha trovato il gol che avrebbe potuto raccontarci un finale diverso. La rete di Saúl Ñíguez al 76' ha chiuso ogni discorso.
Nel corso del match il Siviglia non ha creato grandi pericoli alla porta di Jan Oblak poco impegnato, autore di solo 2 parate.

Nonostante la sconfitta, il Siviglia ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (66%), ha effettuato più tiri (13-5), e ha battuto più calci d'angolo (12-3).

Gli ospiti hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (553-261): si sono distinti Ivan Rakitic (82), Koundé (81) e Fernando (68). Per i padroni di casa, Mario Hermoso è stato il giocatore più preciso con 36 passaggi riusciti.

Luis Suárez nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Atletico Madrid: 2 volte, entrambe nello specchio della porta. Per il Siviglia è stato Ivan Rakitic a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nell'Atletico Madrid, il difensore José Giménez è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (5) perdendone soltanto due. Il difensore Jules Koundé è stato invece il più efficace nelle fila del Siviglia con 7 contrasti vinti (11 effettuati in totale).



Atletico Madrid: J.Oblak, J.Giménez, S.Savic, M.Hermoso, Koke (Cap.), M.Llorente, T.Lemar, K.Trippier, Y.Carrasco, Á.Correa, Luis Suárez. All: Diego Simeone
A disposizione: M.Soriano, Renan Lodi, Vitolo, M.San Román, S.Vrsaljko, Felipe, I.Grbic, I.Saponjic, João Félix, S.Ñíguez, G.Kondogbia, L.Torreira.
Cambi: S.Ñíguez <-> T.Lemar (66'), J.Sequeira <-> Á.Correa (66'), L.Torreira <-> L.Suárez (82'), F.de Almeida Monteiro <-> Y.Carrasco (88')

Siviglia: Y.Bounou, Diego Carlos, J.Navas (Cap.), M.Acuña, J.Koundé, J.Jordán, I.Rakitic, Fernando, Y.En-Nesyri, L.Ocampos, Suso. All: Julen Lopetegui
A disposizione: N.Gudelj, F.Vázquez, M.El Haddadi, O.Idrissi, Ó.Torres, Javi Díaz, A.Vidal, Luuk de Jong, Ó.Rodríguez, A.Pastor, K.Rekik, S.Gómez.
Cambi: Ó.Rodríguez <-> J.Jordán (59'), L.de Jong <-> J.Fernández Saez (78'), Ó.Torres <-> J.Navas (78'), M.El Haddadi <-> Y.En-Nesyri (84')

Reti: 17' Correa, 76' Ñíguez.
Ammonizioni: J.Resurrección, S.Savic

Stadio: Wanda Metropolitano
Arbitro: Xavier Estrada Fernández

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche