Supercoppa spagnola, la finale sarà Barcellona-Athletic Bilbao

SPAGNA
Fotogramma/IPA e Ansa

Domenica sera le due squadre si giocheranno la 35esima edizione della supercoppa nazionale. I catalani (mercoledì 13) hanno superato in semifinale la Real Sociedad ai rigori. Li raggiunge l'Athletic che ha battuto 2-1 il Real Madrid

Barcellona o Athletic Bilbao: appuntamento a Siviglia per la finale della Supercoppa spagnola. Se la giocheranno la squadra di Koeman e quella di Marcelino, che hanno rispettivamente eliminato Real Sociedad e Real Madrid nelle semifinali. Dallo scorso anno la competizione si svolge infatti con la formula della Final Four, non più due club ma quattro: la vincitrice della Liga, quella della Coppa del Re, la seconda classificata in campionato e la finalista sconfitta della coppa nazionale. Dopo l'edizione 2020 svoltasi a Gedda, quella attuale si sta giocando in terra spagnola (e non di nuovo in Arabia Saudita) a causa della pandemia. L'interruzione dei campionati causa Covid ha, inoltre, impedito lo svolgimento della finale di Coppa del Re della scorsa stagione tra Bilbao e Real Sociedad. Entrambe hanno allora preso parte alla Supercoppa e sono state abbinate a Real e Barça (prima e seconda dell'ultima Liga) tramite sorteggio (il regolamento vedrebbe sfidarsi la squadra campione in Liga con la finalista della Copa e viceversa).

Bilbao-Real, decide una doppietta di Raul Garcia

LE FOTO

Filomena imbianca il Bernabeu: e a Madrid si scia

Due gol nel primo tempo: un destro in area solo contro Courtois e un calcio di rigore. Inutile la rete a quindici minuti dal termine di Benzema, prima annullata per fuorigioco e poi convalidata dal Var. Nella sfida secca ha avuto allora la meglio la squadra di Bilbao, che di supercoppe nazionali in bacheca ne ha già due (l'ultima nel 2015) e, vincendo, andrebbe al terzo posto dell'albo d'oro dietro solo a Real e Barcellona. Real, detentrice del trofeo, out.

Barça avanti ai rigori, Real Sociedad eliminata

clasico

Maglia speciale per il Barça: in campo col Real?

In vetta all'albo d'oro della competizione ci sono proprio i catalani, con 13 successi. La chance di allungare ulteriormente in vetta arriva dopo aver avuto la meglio nella prima semifinale contro la Real Sociedad. Senza Messi (neanche in panchina), ci ha pensato De Jong a sbloccare il match, poi pareggiato da un rigore di Oyarzabal. Curiosamente, una volta giunti alla sfida dagli undici metri, entrambi i due marcatori hanno sbagliato dal dischetto: addirittura tre errori sui primi tre calci della Real Sociedad, tenuta in piedi dalla mira imprecisa proprio di De Jong e di Griezmann. Sarà infine decisiva la realizzazione del canterano Puig.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche