Valencia-Osasuna 1-1

Liga
valencia-osasuna-2136388

Pareggio tra Valencia e Osasuna. Nel match valevole per la diciannovesima giornata della Liga spagnola, le due squadre si dividono la posta in palio. Vantaggio del Valencia al 42' con la rete di Calleri, pareggio degli uomini di Jagoba Arrasate al 69' con uno sfortunato autogol di Unai García

Al fischio finale del match, il pareggio permette a entrambe le squadre di fare un punto muovendo la propria classifica. Dopo aver visto il match di oggi possiamo dire che Valencia e Osasuna si sono date battaglia. Gli schieramenti tattici scelti da Javier Gracia e Jagoba Arrasate a tratti si sono annullati ma in altre finestre della sfida hanno prevalso uno sull'altro. La prima emozione si palesa al 42' con il momentaneo vantaggio targato Calleri. La gara si trasforma in un prolungato inseguimento che trova un'ulteriore svolta nel momento in cui Unai García si rende protagonista con un autogol che permette al Valencia di trovare la rete del pareggio evitando così di uscire dal campo senza punti.

Il gol di Jonathan Calleri nel Osasuna ha sbloccato il risultato al 42° minuto, prima che lo sfortunato autogol del suo compagno di squadra (Unai García al 69°) portasse il match in parità
Entrambi i portieri si sono dovuti arrendere solo nell'occasione del gol: 4 parate per Jaume Doménech (Valencia), mentre Sergio Herrera (Osasuna) ha effettuato 3 parate.



Nonostante il risultato finale di parità, il Valencia ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (63%) e ha battuto più calci d’angolo (9-4). Il Osasuna ha fatto più tiri (14-10).

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (494-244): si sono distinti Carlos Soler (81), Mouctar Diakhaby (72) e Thierry Correia (57). Per gli ospiti, Facundo Roncaglia è stato il giocatore più preciso con 28 passaggi riusciti.

Gabriel Paulista nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Valencia con 2 conclusioni verso lo specchio della porta. Per il Osasuna è stato Jonathan Calleri a provarci con maggiore insistenza concludendo 6 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Valencia, il difensore Thierry Correia è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (12 sui 20 totali). Il difensore Nacho Vidal è stato invece il più efficace nelle fila del Osasuna con 9 contrasti vinti (15 effettuati in totale).



Valencia: J.Doménech, M.Diakhaby, Gabriel Paulista, J.Gayà (Cap.), Thierry Correia, C.Soler, D.Wass, D.Cheryshev, U.Racic, Maxi Gómez, Lee Kang-In. All: Javier Gracia
A disposizione: H.Guillamón, Manu Vallejo, Toni Lato, Y.Musah, K.Koindredi, G.Molina, K.Gameiro, E.Mangala, Gonçalo Guedes, C.Rivero, R.Sobrino, Jason.
Cambi: K.Gameiro <-> K.Lee (58'), Y.Musah <-> U.Racic (59'), G.Ganchinho Guedes <-> D.Cheryshev (68')

Osasuna: S.Herrera, Nacho Vidal, Juan Cruz, F.Roncaglia, Unai García, R.Torres (Cap.), Rubén García, Javi Martínez, J.Moncayola, L.Torró, J.Calleri. All: Jagoba Arrasate
A disposizione: I.Álvarez, Jony, Manu Sánchez, Iñigo Pérez, Enric Gallego, O.Sanjurjo, Juan Pérez, Kike Barja, A.Budimir.
Cambi: M.Sánchez <-> R.García (75'), I.Pérez <-> R.Torres (75'), E.Barja Alfonso <-> J.Martínez (75'), O.Sanjurjo <-> J.Moncayola (87')

Reti: 42' Calleri (Osasuna), 69' Aut. Unai García (Osasuna).
Ammonizioni: D.Wass, I.Vidal Miralles, J.Álvaro Armado, M.Sánchez

Stadio: Mestalla
Arbitro: Alejandro José Hernández Hernández

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.