Suarez, 16 gol in 17 gare con l'Atletico Madrid: eguagliato il record di Vieri

RECORD

Con la doppietta messa a segno nell'ultima gara di campionato contro il Celta Vigo l'uruguaiano ha raggiunto quota 16 gol nelle prime 17 partite della Liga con l'Atletico, eguagliando il record di Bobo Vieri nella stagione 1997/98. Suarez ha superato anche un primato di Cristiano Ronaldo

Luis Suarez non si ferma più e continua a trascinare l'Atletico Madrid a suon di gol. Una stagione da sogno fin qui per l'attaccante uruguaiano, arrivato alla corte di Simeone la scorsa estate dal Barcellona e decisivo con due reti anche nell'ultima gara della Liga, il pareggio beffa contro il Celta Vigo (2-2) che ha comunque permesso ai Colchoneros di portare a 8 - con una partita ancora da recuperare - i punti di vantaggio sulle dirette inseguitrici, Barcellona e Real Madrid, e di eguagliare il cammino della stagione 2013/14 (51 punti dopo 20 giornate), terminata con il trionfo nella Liga. Con la doppietta messa a segno contro i galiziani, il 'Pistolero' è entrato nella storia non solo del club rojiblanco, ma anche dell'intero calcio spagnolo: Suarez ha così realizzato 16 gol nelle prime 17 partite di campionato disputate in stagione.

Suarez come Bobo Vieri

LIGA

Suarez non basta, il Celta ferma l'Atletico 2-2

Un risultato straordinario quello ottenuto dall'attaccante classe '87, che si è iscritto al club dei pochi eletti in grado di raggiungere uno score simile. Prima di Suarez, erano stati in grado di segnare 16 gol nelle prime 17 partite della Liga soltanto Cruijff e Krankl del Barcellona (nel 1974 e nel 1979), Baltazar dell'Atletico nel 1988, i brasiliani Bebeto (col Deportivo la Coruna nel 1993) e Romario (col Barça nel 1994), e soprattutto Christian Vieri con la maglia dell'Atletico Madrid nella stagione 1997/98. Bobo terminò quella stagione da Pichici con 24 gol in 24 partite.

Meglio di CR7

leggi anche

Suarez: "Sul passaporto ci lavoravo da un anno"

Che la stagione di Suarez sia stata fin qui straordinaria è anche testimoniato da alcuni dati inconfutabili: l'uruguaiano ha realizzato i suoi 16 gol in campionato tirando verso la porta avversaria appena 22 volte, con una percentuale di realizzazione del 72%: numeri da cecchino, che lo hanno portato a diventare anche il giocatore più veloce nel 21° secolo a mettere a segno 16 reti con la stessa maglia nel torneo. Meglio anche di Cristiano Ronaldo, che si era fermato a quota 15.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.