Osasuna-Espanyol 0-0

Liga
osasuna-espanyol-2219262

Pareggio tra Osasuna e Espanyol. Finisce 0-0 il match di esordio della Liga spagnola. Gli uomini di Vicente Moreno ci hanno provato più degli avversari senza però riuscire a fare bottino pieno. Osasuna con più conclusioni ma Espanyol che ha avuto la chance più nitida per portare a casa i tre punti

Un punto a testa nella gara che metteva di fronte Osasuna e Espanyol. Di certo il match non verrà ricordato per ritmi altissimi e continue occasioni da rete. Ci sono gare nelle quali manca solo il gol ma non è questo il caso. Entrambe le squadre hanno badato prima di tutto a non scoprirsi troppo. Dopo una fase di studio ci sono stati periodi del match che hanno visto un tentativo di accelerata ma il buon lavoro delle due difese è certificato dal dato relativo alle grosse occasioni da gol. Entrambe infatti non hanno scollinato quota 2. Nessun accorgimento tattico dei due allenatori, iniziale o a gara in corso, ha cambiato in meglio l'esito della sfida.

Clean sheet per entrambi i portieri: 3 parate per Sergio Herrera (Osasuna), mentre Diego López (Espanyol) ha effettuato una sola parata.

Nonostante il pareggio a reti inviolate, l'Espanyol ha avuto più opportunità per cambiare il risultato, Wu Lei ha avuto una grande occasione. Nessuna espulsione nelle due squadre, ma molto agonismo in campo con 6 cartellini gialli in totale (3 per parte).

Torró (Osasuna) è stato il migliore per numero di passaggi completati (40), superando anche Leandro Cabrera, il più preciso nelle fila dell'Espanyol (38). Il giocatore dell'Osasuna migliore anche nei passaggi effettuati nella trequarti avversaria (16 contro 5 di Leandro Cabrera).

Nell'Osasuna, il centrocampista Lucas Torró è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (16 sui 21 totali). Il centrocampista David López è stato invece il più efficace nelle fila dell'Espanyol con 15 contrasti vinti (19 effettuati in totale).



Osasuna: S.Herrera, Unai García, Rubén García, Nacho Vidal, David García (Cap.), L.Torró, J.Moncayola, Kike García, Kike Barja, D.Brasanac, A.Budimir. All: Jagoba Arrasate
A disposizione: U.Dufur, R.Torres, Y.Ramírez, Barbero, Juan Cruz, Iñigo Pérez, Chimy Avila, Jonás Ramalho, Juan Pérez, Javi Martínez, J.Areso, O.Sanjurjo.
Cambi: O.Sanjurjo <-> J.Moncayola (63'), J.Martínez <-> E.Barja Alfonso (64'), E.Ávila <-> A.Budimir (72')

Espanyol: Diego López, Ó.Gil, A.Pedrosa, L.Cabrera, Sergi Gómez, A.Embarba, Fran Mérida, David López (Cap.), N.Melamed, R.de Tomás, Wu Lei. All: Vicente Moreno
A disposizione: L.Dimata, Miguelón, Víctor Gómez, O.Olazábal, D.Vilá, Gori, K.Bare, J.Puado, F.Calero, Á.Vadillo, Ó.Melendo, J.García.
Cambi: J.Puado <-> N.Melamed (45'), K.Bare <-> F.Mérida Pérez (62'), L.Dimata <-> L.Wu (63'), G.Gracia Sánchez <-> D.López (82')


Ammonizioni: J.Moncayola, U.García, E.Barja Alfonso, N.Melamed, S.Gómez, G.Gracia Sánchez

Stadio: El Sadar
Arbitro: Miguel Ángel Ortiz Arias

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche