Liga, Siviglia-Barcellona rinviata: troppi giocatori sudamericani in nazionale

Liga
©Getty
Siviglia Gomez Getty

Il Consiglio Superiore dello Sport ha accettato la richiesta della Liga di posticipare Siviglia-Barcellona e Villarreal-Alaves di sabato prossimo a causa dei troppi giocatori sudamericani indisponibili perché impegnati con le nazionali

GIOCA A SUPERSCUDETTO: ECCO COME

Troppi giocatori sudamericani impegnati con le rispettive nazionali che non avrebbero fatto in tempo a rientrare e prendere parte ai match con i rispettivi club. È questo il motivo cha ha portato al rinvio di Siviglia-Barcellona e Villarreal-Alaves, gare di Liga in programma sabato 11 settembre rispettivamente alle 21 e alle 18. A ufficializzare la decisione è stato il Consiglio Superiore dello Sport che ha accettato la richiesta presentata dai vertici della Liga. Il Siviglia infatti avrebbe dovuto rinunciare ad  Acuña, Montiel e al Papu Gomez, mentre il Barcellona non avrebbe potuto schierare Ronald Araujo. Per gli stessi motivi è stato rinviato anche il match tra Villarreal e Alaves.

Sarebbero tornati in Spagna a poche ore dall'inizio dei match

leggi anche

Caos Brasile-Argentina, indagati i 4 'inglesi'

Inizialmente la richiesta di rinvio per i due match di campionato presentata dal presidente Javier Tebas è stata rifiutata, ma poi il numero uno della Liga ha presentato ricorso al Consiglio Superiore dello Sport che gli ha dato ragione, ufficializzando di fatto il rinvio dei due match. I calciatori sudamericani, ricordiamo, sono impegnati con le rispettive nazionali per le gare di qualificazione al Mondiale in Qatar e avrebbero fatto rientro in Spagna solo tra venerdì notte e sabato mattina, a poche ora dal fischio d’inizio del match.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche