Betis-Espanyol 2-2

Liga
default

Un gol realizzato da Cabrera ha permesso all'Espanyol di riagguantare il Real Betis. Nel match valido per la quinta giornata della Liga spagnola, Vidal sblocca la partita che regala reti e spettacolo nel 2-2 finale

L'Espanyol evita la sconfitta grazie alla rete nei minuti di recupero di Cabrera. Pareggio sofferto contro il Real Betis ma lo sforzo finale ha prodotto il risultato sperato. Entrambe le squadre fanno un minimo balzo in classifica ma il Real Betis ha sperato di portare a casa il bottino pieno e invece siamo qui a raccontarvi di una rimonta, seppur parziale. L'incontro di oggi si è concluso con il risultato di 2-2. Il Real Betis ha chiuso la partita in inferiorità numerica a causa dell'espulsione di Germán Pezzella al minuto 78 per rosso diretto.

Dopo il vantaggio iniziale dell'Espanyol (Aleix Vidal al 16°), il Real Betis ha reagito e ribaltato il risultato. I gol di Willian José al 41° e di Nabil Fekir al 49° minuto ha permesso al Real Betis di chiudere il primo tempo sul 2-1. Nel secondo tempo, il gol di Cabrera ha firmato il 2-2 finale al 97°.

Nei 2 gol del Real Betis risolutivi gli assist forniti da Héctor Bellerín e Sergio Canales.

Nonostante il pareggio, il Real Betis ha avuto a lungo il controllo del match: oltre a un maggior possesso palla (60%), ha effettuato più tiri (23-11), e ha battuto più calci d'angolo (10-4) dell'Espanyol.

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (415-246): si sono distinti William Carvalho (62), Rodríguez (61) e Edgar González (54). Per gli ospiti, Sergi Gómez è stato il giocatore più preciso con 33 passaggi riusciti.

Nabil Fekir è stato il giocatore che ha tirato di più per il Real Betis: 5 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per l'Espanyol è stato Raúl de Tomás a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Real Betis, il centrocampista Guido Rodríguez è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (11 sui 14 totali). Il centrocampista Adrián Embarba è stato invece il più efficace nelle fila dell'Espanyol con 10 contrasti vinti (19 effettuati in totale).



Real Betis: C.Bravo, G.Pezzella, Álex Moreno, H.Bellerín, V.Ruiz, G.Rodríguez, S.Canales (Cap.), Nabil Fekir, William Carvalho, R.Sánchez, Willian José. All: Manuel Pellegrini
A disposizione: B.Iglesias, P.Akouokou, C.Tello, Joaquín, A.Ruibal, Rober, M.Montoya, Rui Silva, E.González, Andrés Guardado, V.Camarasa, Juanmi.
Cambi: E.González <-> V.Ruiz (7'), V.Camarasa <-> R.Sánchez (66'), J.Jiménez López <-> S.Canales (66'), B.Iglesias <-> W.Da Silva (69')

Espanyol: Diego López (Cap.), L.Cabrera, A.Pedrosa, Ó.Gil, Sergi Gómez, A.Vidal, Manu Morlanes, A.Embarba, Ó.Melendo, S.Darder, R.de Tomás. All: Vicente Moreno
A disposizione: L.Dimata, Loren Morón, Fran Mérida, J.García, Wu Lei, D.Vilá, Á.García, Á.Vadillo, K.Bare, Miguelón, N.Melamed.
Cambi: L.Morón <-> Ó.Melendo (45'), K.Bare <-> M.Morlanes Ariño (45'), L.Wu <-> Ó.Gil (61'), N.Melamed <-> A.Vidal (81')

Reti: 16' Vidal (Espanyol), 41' Willian José (Real Betis), 49' Nabil Fekir (Real Betis), 97' Cabrera (Espanyol).
Ammonizioni: E.González, J.Guardado, C.Bravo, N.Fekir, M.Morlanes Ariño, A.Pedrosa, A.Vidal, R.de Tomás
Espulsioni: Pezzella (78°), Pezzella (78°)

Stadio: Benito Villamarín
Arbitro: César Soto Grado

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche