Metz-Monaco 3-0

Ligue 1

Il match della seconda giornata della Ligue 1 ha visto il Metz battere nettamente il Monaco. La squadra di Frédéric Antonetti non ha avuto problemi nel portare a casa i tre punti. La rete di Diallo ha dato il via allo show che non ha di certo deluso il pubblico di casa

Netto successo per il Metz che contro il Monaco non ha avuto problemi nel portare a casa i tre punti. E' stata una partita che gli uomini di Frédéric Antonetti hanno controllato per quasi tutti i 90 minuti. Il match vive il suo primo momento chiave al 11' con la rete firmata da Habib Diallo . Monaco che ha accusato in maniera abbastanza pensante la rete dello svantaggio. La ricerca del pareggio non ha dato frutti e gli spazi lasciati hanno consentito al di trovare la via della rete in altre due circostanze. Il raddoppio è frutto della rete messa a segno nuovamente da Habib Diallo al 53' mentre uno il gol di Cohade chiude i giochi al 66° minuto. Con questa vittoria la squadra capitanata da Cohade fa un bel balzo in avanti in classifica Il Monaco ha giocato parte della partita in inferiorità numerica, per l'espulsione di Ruben Aguilar per rosso diretto al minuto 34.

Nonostante non sia riuscito a segnare il Monaco ha creato pericoli alla porta di Alexandre Oukidja molto impegnato, autore di 6 parate. In questa sconfitta il portiere del Monaco (Benjamin Lecomte) oltre alle 3 reti subite, ha comunque effettuato 6 parate che non hanno reso il risultato ancora più pesante.

A conferma della vittoria finale, il Metz ha avuto il controllo del match: ha effettuato più tiri totali (18-12) e ha battuto più calci d'angolo (6-4). Il Monaco, invece, ha avuto un maggior possesso palla (51%).

Badiashile Mukinayi (Monaco) è stato il migliore per numero di passaggi completati (65), superando in questa speciale classifica anche Habib Maïga, il più preciso nelle fila del Metz (50). Il giocatore del Monaco ha avuto la meglio anche nel dato relativo ai passaggi effettuati nella trequarti avversaria (7-3).

Habib Diallo è stato il giocatore che ha tirato di più per il Metz: 6 volte di cui 4 nello specchio della porta. Per il Monaco è stato Gabriel Boschilia a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte.
Nel Metz, il difensore Fabien Centonze è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 15 totali). Il difensore Benoit Badiashile Mukinayi è stato invece il più efficace nelle fila del Monaco con 8 contrasti vinti (12 effettuati in totale).


Metz (4-3-3 ): A.Oukidja, T.Delaine, F.Centonze, J.Boye, S.Sunzu, H.Maïga, R.Cohade (Cap.), V.Angban, O.Nguette, F.Boulaya, H.Diallo. All: Frédéric Antonetti
A disposizione: M.Fofana, S.Lahssaini, M.Cabit, I.Niane, P.Delecroix, M.Gakpa, T.Ambrose.
Cambi: I.Niane <-> O.Nguette (74'), M.Fofana <-> H.Maïga (77'), T.Ambrose <-> F.Boulaya (87')

Monaco (4-2-3-1 ): B.Lecomte, R.Aguilar, B.Badiashile Mukinayi, K.Glik (Cap.), F.Ballo-Toure, G.Boschilia, H.Onyekuru, A.Golovin, Jemerson, Gelson Martins, W.Ben Yedder. All: Leonardo Jardim
A disposizione: Gil Dias, A.Traoré, J.Panzo, Keita, D.Benaglio, L.Foster.
Cambi: K.Baldé Diao <-> G.Boschilia (56'), G.Bastião Dias <-> H.Onyekuru (70'), L.Foster <-> W.Ben Yedder (74')

Reti: 11' (R) Diallo, 53' Diallo, 66' Cohade.
Ammonizioni: F.Centonze, K.Glik, G.Batalha Martins
Espulsioni: Aguilar (34°)

Stadio: Stade Saint-Symphorien
Arbitro: Eric Wattellier

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti