Strasburgo-Rennes 0-2

Ligue 1

Preziosa vittoria con tanto di clean sheet per il Rennes. Nel match della terza giornata della Ligue 1 la squadra di Julien Stephan ha sconfitto lo Strasburgo con un secco 2-0. Padroni di casa che speravano di fare decisamente meglio davanti al proprio pubblico. Decidono le reti di Grenier e Niang

Due gol subiti e zero punti portati a casa. Non è stata una gran giornata per lo Strasburgo. La squadra di Laurey, una volta incassato il primo gol, ha abbozzato una reazione ma il sentiero che portava al pareggio era sbarrato e così il Rennes ha portato a casa il risultato imponendosi per 2-0 conquistando tre punti che consentono agli uomini di Stephan di fare passi avanti in classifica. Lo 0-0 resiste fino al 16' quando arriva la rete di Grenier. Rennes che può così iniziare a gestire la partita facendo attenzione a non concedere troppo all'avversario senza però rinunciare a cercare il punto del doppio vantaggio che lascerebbe poche chance di recupero allo Strasburgo. Puntuale arriva al 54' il gol di Niang che chiude ogni discorsoDa segnalare per lo Strasburgo l'errore dal dischetto di Martin al 39°. Lo Strasburgo ha dovuto giocare gli ultimi minuti del secondo tempo in inferiorità numerica, per l'espulsione di Abdallah Ndour per doppia ammonizione al 83°.
Nel corso del match lo Strasburgo non ha creato grandi pericoli alla porta di Edouard Mendy poco impegnato, autore di solo 3 parate.

Nonostante la sconfitta, lo Strasburgo ha prevalso per numero di tiri totali (19-7) e calci d’angolo battuti (6-0). In perfetto equilibrio, invece, il possesso palla.

Hamari Traoré (Rennes) e Jonas Martin per lo Strasburgo sono stati i migliori delle rispettive squadre nel numero di passaggi completati (41 a testa). Martin però ha avuto la meglio nel numero di passaggi utili effettuati nella trequarti avversaria (9 contro 8 del suo avversario).

Clément Grenier è stato il giocatore che ha tirato di più per il Rennes: 4 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per lo Strasburgo è stato Nuno da Costa a provarci con maggiore insistenza concludendo 5 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Rennes, l'attaccante Niang è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (11 sui 21 totali). L'attaccante Nuno da Costa è stato invece il più efficace nelle fila dello Strasburgo con 11 contrasti vinti (19 effettuati in totale) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (58%).


Strasburgo (3-4-1-2 ): M.Sels, L.Koné, A.Djiku, A.Ndour, L.Carole, J.Bellegarde, J.Martin (Cap.), M.Simakan, Nuno da Costa, B.Corgnet, L.Mothiba. All: Thierry Laurey
A disposizione: B.Kamara, K.Lala, M.Zemzemi, L.Ajorque, S.Mitrovic, I.Botella, A.Lebeau.
Cambi: K.Lala <-> L.Carole (58'), M.Zemzemi <-> J.Martin (68'), A.Lebeau <-> J.Bellegarde (79')

Rennes (5-3-2 ): E.Mendy, Faitout Maouassa, D.Da Silva (Cap.), J.Morel, Hamari Traoré, J.Gelin, E.Camavinga, C.Grenier, B.Bourigeaud, R.Del Castillo, M.Niang. All: Julien Stephan
A disposizione: G.Nyamsi , J.Johansson, S.Doumbia, J.Lea Siliki, Y.Gboho, Jordan Siebatcheu, R.Salin.
Cambi: T.Siebatcheu <-> R.Del Castillo (45'), G.Nyamsi <-> C.Maouassa (45'), J.Lea Siliki <-> B.Bourigeaud (75')

Reti: 16' Grenier, 54' Niang.
Ammonizioni: C.Maouassa, B.Bourigeaud, L.Koné, A.Djiku, A.Ndour
Espulsioni: Ndour (83°)

Stadio: Stade de la Meinau
Arbitro: Ruddy Buquet

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti