Rennes-Nizza 1-2

Ligue 1

Il Nizza batte 2-1 a domicilio il Rennes al termine di un’ottima rimonta. Nel match valido per la quarta giornata della Ligue 1, sembrava che le cose per i padroni di casa si fossero messe bene visto il vantaggio firmato da con una autorete di Benítez. Ospiti che però prima rientrano e poi conquistano i tre punti grazie alle reti di Cyprien e Coly

Sconfitta col minimo scarto per il Rennes che deve cedere per 2-1 al Nizza. La squadra di Stephan era rietrata in gioco grazie al gol di Racine Coly. Alla fine però quel gol è servito solo per aggiornare le varie statistiche dato che la squadra di Stephan non ha trovato il modo per garantirsi il pareggio. Vittoria per 2-1 del Nizza che muove la propria classifica. Per buona parte della gara le cosa erano girate erano andate a meraviglia per Cyprien e compagni. Dopo aver sbloccato il match al 25° minuto, la gara si era messa in discesa grazie al raddoppio firmato da Cyprien. Con questa situazione di punteggio, il Rennes ha cercato fin da subito di ridurre il gap ma come detto la rete della bandiera è servita solo a rendere meno amara la sconfitta.


Il Rennes è riuscito a portarsi inizialmente in vantaggio grazie ad uno sfortunato autogol di Walter Benítez al 25° minuto. Il Nizza ha agguantato il pareggio grazie alla rete di Wylan Cyprien al 63°, Coly al 92° infine ha completato la rimonta portando i tre punti alla sua squadra..

Nel Nizza, Stanley N'Soki ha servito un assist.

Assieme al risultato finale, il Nizza ha avuto un maggior possesso palla (54%). In parità il numero dei tiri totali (11)e di quelli nello specchio della porta (7). Il Rennes ha battuto, invece, più calci d’angolo (8-6).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (390-297): si sono distinti Coly (60), Gautier Lloris (58) e Andy Pelmard (58). Per i padroni di casa, Jérémy Morel è stato il giocatore più preciso con 36 passaggi riusciti.

Racine Coly è stato il giocatore che ha tirato di più per il Nizza: 3 volte, tutte nello specchio della porta. Per il Rennes è stato M'Baye Niang a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Nizza, il difensore Patrick Burner è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (10) perdendone soltanto due. Il difensore Hamari Traoré è stato invece il più efficace nelle fila del Rennes con 9 contrasti vinti (16 effettuati in totale).


Rennes (5-3-2 ): E.Mendy, J.Morel, J.Gelin, Hamari Traoré, D.Da Silva (Cap.), Faitout Maouassa, B.Bourigeaud, C.Grenier, E.Camavinga, M.Niang, Jordan Siebatcheu. All: Julien Stephan
A disposizione: J.Johansson, R.Salin, R.Del Castillo, J.Lea Siliki, R.Guitane, A.Hunou, G.Nyamsi.
Cambi: J.Lea Siliki <-> C.Grenier (75'), R.Del Castillo <-> T.Siebatcheu (76'), A.Hunou <-> C.Maouassa (87')

Nizza (4-3-3 ): W.Benítez, R.Coly, P.Burner, G.Lloris, A.Pelmard, P.Lees-Melou, A.Tameze, W.Cyprien (Cap.), A.Lusamba, Y.Atal, B.Srarfi. All: Patrick Vieira
A disposizione: I.Ganago , I.Cisse, S.N'Soki, Kephren Thuram, Y.Clementia, A.Ounas, E.Guessand.
Cambi: A.Ounas <-> A.Lusamba (75'), I.Ganago <-> B.Srarfi (75'), S.N'Soki <-> Y.Atal (86')

Reti: 25' Aut. Benítez (Nizza), 63' (R) Cyprien (Nizza), 92' Coly (Nizza).
Ammonizioni: P.Burner, B.Srarfi, P.Lees-Melou, E.Camavinga, H.Traoré

Stadio: Roazhon Park
Arbitro: Johan Hamel

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti