PSG-Strasburgo 1-0

Ligue 1
default

Buon successo interno per il Paris Saint-Germain nella quinta giornata della Ligue 1. La squadra di Thomas Tuchel ha sconfitto infatti lo Strasburgo di misura. Decisivo il gol di Neymar all'ultimo respiro (92° minuto), realizzato su assist di Diallo

Neymar ha risolto l'incontro a tempo scaduto (al minuto 92) siglando il gol vittoria per il Paris Saint-Germain che ha risolto così la sfida contro lo Strasburgo. Gara che lungo i 90 minuti ha vissuto di alti e bassi, tra fasi di stanca e altre dove le azioni hanno fatto gridare al gol. Con il trascorrere del tempo, da una parte sembrava che il pareggio alla fine andasse bene a tutte e due, dall'altra però c'era la consapevolezza di poter fare bottino pieno con un singolo episodio. Oltre alla rete realizzata Thiago Silva e compagni hanno anche colpito un palo con Santos Júnior.

Da segnalare l’assist di Abdou Diallo, decisivo per il gol vittoria. Sempre nelle fila del Paris Saint-Germain, Keylor Navas è stato poco impegnato: solo 3 parate nel corso di tutto il match.

Nella sconfitta dello Strasburgo, da registrare comunque 6 parate di Matz Sels nel corso di tutto il match.

A conferma della vittoria finale, il Paris Saint-Germain ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (61%), ha effettuato più tiri (16-6), e ha battuto più calci d'angolo (5-2).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (544-291): si sono distinti Gueye (78), Marco Verratti (62) e Thiago Silva (61). Per gli ospiti, Jean-Ricner Bellegarde è stato il giocatore più preciso con 40 passaggi riusciti.

Neymar è stato il giocatore che ha tirato di più per il Paris Saint-Germain: 6 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per lo Strasburgo è stato Ludovic Ajorque a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, tutte nello specchio della porta.
Nel Paris Saint-Germain, il centrocampista Idrissa Gueye pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (7 ma si contano anche 9 duelli persi). L'attaccante Ludovic Ajorque è stato invece il più efficace nelle fila dello Strasburgo con 11 contrasti vinti (20 effettuati in totale) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (59%).


Paris Saint-Germain (4-2-3-1 ): K.Navas, Thiago Silva (Cap.), C.Dagba, L.Kurzawa, A.Diallo, Neymar, M.Verratti, P.Sarabia, Á.Di María, I.Gueye, E.Choupo-Moting. All: Thomas Tuchel
A disposizione: L.Paredes, T.Meunier, M.Icardi, S.Rico, P.Kimpembe, A.Herrera, N.Kouassi.
Cambi: M.Icardi <-> E.Choupo-Moting (63'), A.Herrera <-> P.Sarabia (71'), P.Kimpembe <-> L.Kurzawa (71')

Strasburgo (5-3-2 ): M.Sels, A.Djiku, L.Carole, S.Mitrovic (Cap.), M.Simakan, L.Koné, J.Bellegarde, I.Sissoko, K.Lala, A.Thomasson, L.Ajorque. All: Thierry Laurey
A disposizione: Nuno da Costa, A.Ndour, D.Lienard, B.Corgnet, S.Prcic, B.Kamara, L.Mothiba.
Cambi: D.Lienard <-> M.Simakan (74'), L.Mothiba <-> L.Ajorque (78'), S.Prcic <-> A.Thomasson (85')

Reti: 92' Neymar.
Ammonizioni: L.Kurzawa, M.Verratti, J.Bellegarde, L.Ajorque

Stadio: Parc des Princes
Arbitro: Amaury Delerue

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche