PSG-Strasburgo 1-0

Ligue 1

Buon successo interno per il Paris Saint-Germain nella quinta giornata della Ligue 1. La squadra di Thomas Tuchel ha sconfitto infatti lo Strasburgo di misura. Decisivo il gol di Neymar all'ultimo respiro (92° minuto), realizzato su assist di Diallo

Neymar ha risolto l'incontro a tempo scaduto (al minuto 92) siglando il gol vittoria per il Paris Saint-Germain che ha risolto così la sfida contro lo Strasburgo. Gara che lungo i 90 minuti ha vissuto di alti e bassi, tra fasi di stanca e altre dove le azioni hanno fatto gridare al gol. Con il trascorrere del tempo, da una parte sembrava che il pareggio alla fine andasse bene a tutte e due, dall'altra però c'era la consapevolezza di poter fare bottino pieno con un singolo episodio. Oltre alla rete realizzata Thiago Silva e compagni hanno anche colpito un palo con Santos Júnior.

Da segnalare l’assist di Abdou Diallo, decisivo per il gol vittoria. Sempre nelle fila del Paris Saint-Germain, Keylor Navas è stato poco impegnato: solo 3 parate nel corso di tutto il match.

Nella sconfitta dello Strasburgo, da registrare comunque 6 parate di Matz Sels nel corso di tutto il match.

A conferma della vittoria finale, il Paris Saint-Germain ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (61%), ha effettuato più tiri (16-6), e ha battuto più calci d'angolo (5-2).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (544-291): si sono distinti Gueye (78), Marco Verratti (62) e Thiago Silva (61). Per gli ospiti, Jean-Ricner Bellegarde è stato il giocatore più preciso con 40 passaggi riusciti.

Neymar è stato il giocatore che ha tirato di più per il Paris Saint-Germain: 6 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per lo Strasburgo è stato Ludovic Ajorque a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, tutte nello specchio della porta.
Nel Paris Saint-Germain, il centrocampista Idrissa Gueye pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (7 ma si contano anche 9 duelli persi). L'attaccante Ludovic Ajorque è stato invece il più efficace nelle fila dello Strasburgo con 11 contrasti vinti (20 effettuati in totale) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (59%).


Paris Saint-Germain (4-2-3-1 ): K.Navas, Thiago Silva (Cap.), C.Dagba, L.Kurzawa, A.Diallo, Neymar, M.Verratti, P.Sarabia, Á.Di María, I.Gueye, E.Choupo-Moting. All: Thomas Tuchel
A disposizione: L.Paredes, T.Meunier, M.Icardi, S.Rico, P.Kimpembe, A.Herrera, N.Kouassi.
Cambi: M.Icardi <-> E.Choupo-Moting (63'), A.Herrera <-> P.Sarabia (71'), P.Kimpembe <-> L.Kurzawa (71')

Strasburgo (5-3-2 ): M.Sels, A.Djiku, L.Carole, S.Mitrovic (Cap.), M.Simakan, L.Koné, J.Bellegarde, I.Sissoko, K.Lala, A.Thomasson, L.Ajorque. All: Thierry Laurey
A disposizione: Nuno da Costa, A.Ndour, D.Lienard, B.Corgnet, S.Prcic, B.Kamara, L.Mothiba.
Cambi: D.Lienard <-> M.Simakan (74'), L.Mothiba <-> L.Ajorque (78'), S.Prcic <-> A.Thomasson (85')

Reti: 92' Neymar.
Ammonizioni: L.Kurzawa, M.Verratti, J.Bellegarde, L.Ajorque

Stadio: Parc des Princes
Arbitro: Amaury Delerue

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti