Lilla-Strasburgo 2-0

Ligue 1

Vittoria per il Lilla nel match valevole per la settima giornata della Ligue 1. Gli uomini di Christophe Galtier hanno sconfitto 2-0 lo Strasburgo grazie alle reti di Osimhen e Rémy

Due gol subiti e zero punti portati a casa. Non è stata una gran giornata per lo Strasburgo. La squadra di Laurey, una volta incassato il primo gol, ha abbozzato una reazione ma il sentiero che portava al pareggio era sbarrato e così il Lilla ha portato a casa il risultato imponendosi per 2-0 conquistando tre punti che consentono agli uomini di Galtier di fare passi avanti in classifica. Lo 0-0 resiste fino al 43' quando arriva la rete di Osimhen. Lilla che può così iniziare una fase di gara volta alla gestione del risultato cercando da una parte di evitare di incassare la rete che rimetterebbe la gara sui binari del pareggio ma con dall'altra, la seria intenzione di trovare gol della sicurezza che di fatto lascerebbe poche possibilità di recupero allo Strasburgo. Puntuale arriva al 64' il gol di Rémy che chiude i giochi
Nel corso del match lo Strasburgo non ha creato grandi pericoli alla porta di Mike Maignan poco impegnato: ha effettuato una sola parata.

Assieme al risultato finale, il Lilla ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (65%), ha effettuato più tiri (12-5), e ha battuto più calci d'angolo (4-2).

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (594-283): si sono distinti Gabriel (110), Adama Soumaoro (109) e Renato Sanches (81). Per gli ospiti, Dimitri Lienard è stato il giocatore più preciso con 37 passaggi riusciti.

Victor Osimhen è stato il giocatore che ha tirato di più per il Lilla: 6 volte di cui 3 nello specchio della porta. Per lo Strasburgo è stato Benjamin Corgnet a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte.
Nel Lilla, il difensore Gabriel è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (7 sui 12 totali). Per la stessa statistica, nelle fila dello Strasburgo, si è distinto il centrocampista Jean-Ricner Bellegarde che, con 10 contrasti vinti, ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (60%).


Lilla (4-4-2 ): M.Maignan, M.Zeki Çelik, Gabriel, D.Bradaric, A.Soumaoro (Cap.), Y.Yazici, Xeka, J.Ikoné, Renato Sanches, L.Rémy, V.Osimhen. All: Christophe Galtier
A disposizione: B.Soumaré, José Fonte, B.André, J.Bamba, Luiz Araújo, Reinildo, Léo Jardim.
Cambi: B.André <-> M.da Silva Rocha (72'), R.Mandava <-> L.Rémy (76'), B.Soumaré <-> Y.Yazici (81')

Strasburgo (3-5-1-1 ): M.Sels, L.Koné, S.Mitrovic (Cap.), A.Djiku, L.Carole, I.Sissoko, J.Bellegarde, M.Simakan, D.Lienard, L.Mothiba, B.Corgnet. All: Thierry Laurey
A disposizione: I.Aaneba, B.Kamara, A.Ndour, L.Ajorque, Nuno da Costa, J.Grimm, S.Prcic.
Cambi: L.Ajorque <-> I.Sissoko (65'), S.Prcic <-> L.Koné (74'), N.da Costa Jóia <-> B.Corgnet (78')

Reti: 43' Osimhen, 64' Rémy.
Ammonizioni: I.Sissoko

Stadio: Stade Pierre-Mauroy
Arbitro: Johan Hamel

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti