Lione: "Non c'è ancora una data per il ritorno di Champions con la Juve"

Ligue 1

L'Olympique Lione, avversario della Juventus in Champions League, ha precisato in un comunicato che "non c'è ancora una data certa per il ritorno dell'Allianz Stadium contro la Juve". Il club di Aulas ha poi chiesto che si torni indietro sulla decisione della chiusura anticipata della Ligue 1

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI DEL 10 MAGGIO IN DIRETTA

Dopo le parole del presidente Aulas ("Juve-Lione di Champions League si giocherà il prossimo 7 agosto"), arriva il chiarimento della stessa società francese. In un comunicato l'OL ha chiarito che "la data del ritorno degli ottavi di finale contro i bianconeri non è stata ancora decisa contrariamente a quanto precedentemente indicato".  Poi il club allenato da Rudi Garcia aggiunge. "La data sarà comunicata direttamente dalla Uefa insieme con il programma completo della fase a eliminazione diretta della Champions League".  Il comunicato prosegue poi sulla Coupe de La Ligue, con il Lione in finale contro il PSG. "Stiamo aspettando con impazienza di sapere quando potremo giocare la finale di coppa, così da poter iniziare la nostra preparazione".

L'appello del Lione alla Ligue1: "Torniamo a giocare"

Intanto il Lione si appella alla Ligue1, affinché si ritorni a giocare dopo la decisione di chiudere in anticipo la stagione assegnando il titolo al Psg. "Come possiamo garantire che tutti i club francesi saranno in grado di finire l'anno senza fallire? - si chiede il Lione -. Come possiamo competere con i nostri avversari all'estero che, per la stragrande maggioranza, hanno scelto con cautela di attendere la ripartenza del loro campionato? Come evitare che il divario si stia ancora allargando tra il calcio francese e tutti gli altri grandi paesi d'Europa?"

La battaglia di Aulas

Il presidente del Lione Jean-Michel Aulas sta da settimane polemizzando contro la decisione dei leader del calcio francese di interrompere la stagione, in nome dei rischi per la salute causati dalla pandemia di Covid-19. La Ligue 1 è l'unico grande campionato maschile ad aver deciso di non riprendere. La Bundesliga riprenderà il 16 maggio, mentre la Premier League inglese e la Liga spagnola prevedono di riprendere in una data ancora non nota. La Serie A italiana sta valutando al momento la ripresa collettiva degli allenamenti in vista poi di una decisione sulla riprpresa della stagione.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche