Strasburgo-Metz 2-2

Ligue 1
default

Quattro reti e un punto a testa. Questo il bilancio finale del 2-2 tra Strasburgo e Metz. Nel match valido per la quattordicesima giornata della Ligue 1, la squadra ospite sblocca la gara con con la rete firmata da Bronn su rigore. Il pareggio finale arriva con il gol segnato da Thomasson al minuto 78°

Finisce in pareggio la sfida tra Strasburgo e Metz. Match ricco di gol che non ha tradito le attese della vigilia. Le due squadre non si sono risparmiate e lo spettacolo ne ha beneficiato. Ne è uscita una partita che ha visto attacchi protagonisti e difese a lungo sollecitiate.. La gara si sblocca al 35' con la rete del momentaneo 1-0 firmata da Dylan Bronn. La spinta offensiva delle due squadre è continua ed efficace e tra un' azione pericolosa e l'altra, arrivano altre segnature. Alla fine la rete di Adrien Thomasson al 78' su assist di Diallo fissa il punteggio sul definitivo 2-2 permettendo così allo Strasburgo di evitare la sconfitta. Da segnalare per il Metz l'errore dal dischetto di Bronn al 50°.

Grazie ad un gol di Dylan Bronn al 35°, il Metz ha chiuso il primo tempo in vantaggio per 1-0. Nel secondo tempo lo Strasburgo ha risposto pareggiando al 66° con Mohamed Simakan. Opa Nguette al 70° ha portato avanti il Metz, la rete di Thomasson al 78° ha firmato il 2-2 finale.

Nei 2 gol dello Strasburgo significativi gli assist forniti da Dimitri Lienard e Habib Diallo. Molto agonismo in campo con 7 cartellini gialli in totale: di cui 4 per il Metz e 3 per lo Strasburgo.

Nonostante il pareggio, lo Strasburgo ha avuto a lungo il controllo del match: oltre a un maggior possesso palla (57%), ha effettuato più tiri (18-6), e ha battuto più calci d'angolo (5-4) del Metz.

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (400-277): si sono distinti Djiku (57), Anthony Caci (55) e Simakan (55). Per gli ospiti, Mamadou Fofana è stato il giocatore più preciso con 36 passaggi riusciti.

Habib Diallo nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per lo Strasburgo con 4 conclusioni verso lo specchio della porta. Per il Metz è stato Dylan Bronn a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, entrambe nello specchio della porta.
Nello Strasburgo, il difensore Alexander Djiku è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (8 sui 12 totali). L'attaccante Nguette è stato invece il più efficace nelle fila del Metz con 13 contrasti vinti a dispetto dei 26 effettuati in totale.



Strasburgo: E.Kawashima, A.Caci, M.Simakan, A.Djiku, K.Lala, D.Lienard, H.Diallo, M.Chahiri, A.Thomasson (Cap.), I.Sissoko, L.Ajorque. All: Thierry Laurey
A disposizione: A.Pierre, Majeed Waris, M.Siby, K.Zohi, I.Aaneba, A.Lebeau, S.Prcic, L.Carole, J.Aholou.
Cambi: J.Aholou <-> I.Sissoko (74'), K.Zohi <-> M.Chahiri (74')

Metz: A.Oukidja, T.Delaine, F.Centonze, D.Bronn (Cap.), Kiki Kouyate, W.Tchimbembé, M.Fofana, V.Angban, H.Maïga, F.Boulaya, O.Nguette. All: Frédéric Antonetti
A disposizione: A.Leya Iseka, L.Gueye, L.Lacroix, T.Ambrose, P.Sarr, E.Boahene, Y.Maziz, M.Caillard, P.Yade.
Cambi: Y.Maziz <-> W.Tchimbembé (90')

Reti: 35' (R) Bronn (Metz), 66' Simakan (Strasburgo), 70' Nguette (Metz), 78' Thomasson (Strasburgo).
Ammonizioni: M.Simakan , A.Thomasson, J.Aholou, T.Delaine, H.Maïga, V.Angban, B.Kouyate

Stadio: Stade de la Meinau
Arbitro: François Letexier

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.