Strasburgo-Brest 3-1

Ligue 1

Preziosa vittoria per lo Strasburgo di Julien Stéphan nella quarta giornata della Ligue 1. Contro il Brest, il gol di Prcic dà il la al successo finale dei padroni di casa che si impongono per 3-1

Per lo Strasburgo di Julien Stéphan non è certo arrivata una vittoria comoda ma l'importante, in questi casi, è prendersi i tre punti e poco importa che la partita non si sia risolta prima dell'ultimo spezzone di gara. Il Brest ha disputato una buona partita, ricucendo il primo strappo ma non riuscendo a fare altrettanto dopo il nuovo allungo dello Strasburgo. Chi ha potuto godersi tutta la gara in diretta avrà sicuramente apprezzato agonismo e ricerca del duello fisico. Sotto quest'ultimo aspetto è stata una sfida intensa che non ha tradito le attese. La prima svolta giugne al 24° minuto con la squadra di Julien Stéphan che si porta avanti. La reazione dal Brest si materializza grazie alla conclusione di Cardona che batte imparabilmente Matz Sels. Le due squadre non sembrano intenzionate ad accontentarsi del pareggio e alla fine risolve tutto il gol di Adrien Thomasson .

In questa vittoria dello Strasburgo da segnalare le reti di Prcic al 24° e Thomasson al 84°, il terzo gol è stato realizzato da uno sfortunato autogol di Duverne al 42°. Il gol della bandiera per il Brest è stato realizzato da Irvin Cardona al 26°.

Nello Strasburgo, il ruolo di assistman va ad un pimpante Ludovic Ajorque capace di fornirne 2. Il passaggio decisivo per la rete del Brest è stato di Steve Mounié.

Nonostante la sconfitta, il Brest ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (51%), e ha battuto più calci d'angolo (9-1). In parità il numero dei tiri totali (11) e di quelli nello specchio della porta (5).

Anthony Caci (Strasburgo) è stato il migliore per numero di passaggi completati (63), superando anche Ronaël Pierre-Gabriel, il più preciso nelle fila del Brest (57). Pierre-Gabriel è riuscito ad effettuare un numero maggiore di passaggi nella trequarti avversaria (20 contro 12 del suo avversario).

Adrien Thomasson è stato il giocatore che ha tirato di più per lo Strasburgo: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Brest è stato Irvin Cardona a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nello Strasburgo, l'attaccante Ajorque è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 16 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (56%). L'attaccante Mounié è stato invece il più efficace nelle fila del Brest con 14 contrasti vinti (23 effettuati in totale).



Strasburgo: M.Sels, L.Perrin, A.Caci, D.Lienard (Cap.), K.Fila, A.Djiku, A.Thomasson, J.Bellegarde, S.Prcic, L.Ajorque, K.Gameiro. All: Julien Stéphan
A disposizione: H.Diallo, E.Kawashima, M.Siby, Majeed Waris, M.Chahiri, M.Le Marchand, M.Senaya, Habib Diarra, N.Kandil.
Cambi: H.Diallo <-> K.Gameiro (71'), M.Le Marchand <-> K.Fila (71'), M.Siby <-> D.Lienard (89')

Brest: M.Bizot, L.Brassier, R.Pierre-Gabriel, J.Duverne, J.Uronen, H.M'Bock, H.Belkebla, H.Magnetti, S.Mounié (Cap.), F.Honorat, I.Cardona. All: Michel Der Zakarian
A disposizione: D.Bain, G.Larsonneur, J.Le Douaron, N.Sow, J.Faussurier, R.Philippoteaux.
Cambi: J.Le Douaron <-> I.Cardona (66'), R.Philippoteaux <-> H.Belkebla (67'), J.Faussurier <-> J.Uronen (75')

Reti: 24' Prcic (Strasburgo), 26' Cardona (Brest), 42' Aut. Duverne (Brest), 84' Thomasson (Strasburgo).
Ammonizioni: K.Fila, R.Pierre-Gabriel

Stadio: Stade de la Meinau
Arbitro: Romain Lissorgue

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche