Strasburgo-Metz 3-0

Ligue 1
strasbourg-metz-2215554

Il match della sesta giornata della Ligue 1 ha visto lo Strasburgo battere nettamente il Metz. La squadra di Julien Stéphan non ha avuto problemi nel portare a casa i tre punti. La rete di Ajorque ha dato il via allo show dei padroni di casa che hanno quindi sfruttato al meglio l'impegno interno

Netto successo per lo Strasburgo che contro il Metz non ha avuto problemi nel portare a casa i tre punti. E' stata una partita che gli uomini di Julien Stéphan hanno gestito al meglio per tutta la durata del match. Il primo sussulto si ha grazie al gol di Ludovic Ajorque al 6'. Da quel momento il Metz non è più riuscito a rientrare in partita con lo Strasburgo che è scappati via nel punteggio trovando altri due gol che non hanno lasciato spazio al recupero avversario. La doppietta di Diallo (26' e 40') ha messo in cassaforte il risultato. Grazie al 3-0 finale la squadra capitanata da Lienard può ritenersi estremamente soddisfatta del lavoro fatto in settimana. Tutto è infatti girato per il meglio.

Nonostante non sia riuscito a segnare il Metz ha creato pericoli alla porta di Matz Sels molto impegnato, autore di 5 parate.

Nonostante la netta sconfitta, il Metz ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (54%), ha effettuato più tiri (15-10), e ha battuto più calci d'angolo (7-3).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (365-288): si sono distinti Pape Sarr (49) e Matthieu Udol (44). Per i padroni di casa, Alexander Djiku è stato il giocatore più preciso con 42 passaggi completati.

Adrien Thomasson nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per lo Strasburgo: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Metz è stato Lamine Gueye a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nello Strasburgo, l'attaccante Ajorque pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (10 ma si contano anche 12 duelli persi). Il centrocampista Papa Ndiaga Yade è stato invece il più efficace nelle fila del Metz con 9 contrasti vinti (14 effettuati in totale).



Strasburgo: M.Sels, G.Nyamsi, F.Guilbert, A.Djiku, M.Le Marchand, D.Lienard (Cap.), J.Bellegarde, J.Aholou, A.Thomasson, L.Ajorque, H.Diallo. All: Julien Stéphan
A disposizione: A.Caci, Majeed Waris, N.Kandil, K.Fila, K.Gameiro, M.Siby, L.Perrin, E.Kawashima, S.Prcic.
Cambi: S.Prcic <-> J.Aholou (67'), K.Gameiro <-> H.Diallo (68'), K.Fila <-> F.Guilbert (75'), A.Waris <-> L.Ajorque (89')

Metz: A.Oukidja, M.Udol, D.Bronn (Cap.), Kiki Kouyate, F.Centonze, P.Yade, V.Pajot, H.Maïga, N.de Préville, P.Sarr, I.Niane. All: Frédéric Antonetti
A disposizione: L.Joseph, L.Gueye, C.Sabaly, S.Niakaté, O.Ba, B.Traore, W.Tchimbembé, T.Delaine, A.Bassi.
Cambi: B.Traore <-> V.Pajot (45'), W.Tchimbembé <-> H.Maïga (45'), L.Gueye <-> I.Niane (45'), L.Joseph <-> N.de Préville (68')

Reti: 6' (R) Ajorque, 26' Diallo, 40' Diallo.
Ammonizioni: L.Ajorque, G.Nyamsi, F.Centonze, B.Kouyate, B.Traore, L.Joseph

Stadio: Stade de la Meinau
Arbitro: Eric Wattellier

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche