user
07 febbraio 2018

Tevez boccia Lautaro Martinez: "Mondiale? Non è pronto, è discontinuo"

print-icon
tev

Carlos Tevez (getty)

L'Apache non condivide la possibile convocazione del talento del Racing, cercato dall'Inter, per il Mondiale di Russia: "L'ultima volta ha segnato una tripletta, ma la settimana precedente non aveva toccato un pallone. Alla Coppa del Mondo servono uomini di esperienza"

 

MARTINEZ: "MILITO MI HA SPIEGATO COSA E' L'INTER"

 

In Argentina è considerato il crack del momento. L'Inter lo sogna, ma non è l'unico top club ad aver messo gli occhi su di lui. Stiamo parlando di Lautaro Martinez, talento classe '97 del Racing. Una vetrina importante per lui potrebbe essere il prossimo Mondiale e molti in patria spingono per convocarlo. C'è però tuttavia una voce fuori dal coro che non ritiene l'attaccante pronto per giocarsi la Coppa del Mondo ed è Carlitos Tevez, da poco tornato al Boca Juniors dopo la breve esperienza in Cina. "Per i tifosi Martinez ha già un posto garantito per il Mondiale, ma io a volte non li capisco - ha detto l'Apache ai microfoni di DirecTV -. Uno deve avere continuità per mettere in difficoltà il commissario tecnico sulla scelta. Invece ora viviamo così velocemente che i giornalisti cambiano idea in due secondi: se giochi bene una partita sei già al Mondiale, se poi ne giochi male un'altra diventa pazzo Sampaoli a volerti convocare. Martinez ad esempio ha realizzato una tripletta contro l'Huracan, ma nel match precedente contro l'Union di Santa Fè non aveva toccato un pallone ed era stato massacrato dalla stampa. La Seleccion giocherà una Coppa del Mondo e l'esperienza che richiede non ti viene data da una Coppa America. La verità è che un Mondiale si vince con gli uomini, gente pronta a tutto e che ha la giusta maturità per disputare quel tipo di torneo. È una guerra che si deve vincere".

Qualificazioni Mondiali 2018, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più letti di oggi