Mondiali 2018 Russia, giornalista "scambia" i tifosi: da Senegal diventano... Leganes

Mondiali

Dopo la clamorosa eliminazione della Nazionale guidata da Cissé "per colpa" dei cartellini, un giornalista di Marca (Juan Ignacio García Ochoa) ha trovato il modo di far sorridere almeno sette di loro, scambiandoli di posizione nella "scritta" dipinta sui loro corpi. Il risultato? Da Senegal, la parola è diventata Leganes

COREA, ACCOGLIENZA ALTERNATIVA: CUSCINI E UOVA CONTRO LA NAZIONALE

EA SPORTS SAPEVA TUTTO: PREVISTE 13 DELLE 16 QUALIFICATE

"Che cos'è il genio? È fantasia, intuizione, decisione e velocità di esecuzione". Amici Miei insegna, "il Necchi" come maestro di vita? Andrebbe chiesto a Juan Ignacio García Ochoa, giornalista spagnolo inviato in Russia per il Mondiale. Firma di Marca, ha veramente dato dimostrazione di essere, probabilmente, il degno erede del Necchi. È lui, quindi, il genio del Mondiale? Niente Neymar, Messi o Cristiano Ronaldo. La fantasia c'è, visto quanto successo a Samara dopo Senegal-Colombia. L'intuizione anche, perchè anche solo immaginare di "scambiare" di posto i sette tifosi senegalesi che formavano con le lettere dipinte sul corpo proprio la parola "Senegal" è qualcosa di incredibile. È decisione, perché il coraggio non manca vista l'atmosfera da film horror che si respirava sulle tribune della Samara Arena dopo l'eliminazione per colpa dei cartellini gialli. È velocità di esecuzione, perché l'idea poteva capitare anche ad altri spettatori. Risultato? La foto che riassume i Mondiali e l'atmosfera di festa e condivisione che si crea durante il torneo. Probabilmente la foto scattata a Samara entrerà negli annali come uno dei colpi di genio più assurdi del mondo del calcio, sicuramente rischia di far diventare il giornalista di Marca uno dei geni del Mondiale, se non il primo della "classifica".

La foto originale: Juan Ignacio García Ochoa e i sette tifosi senegalesi

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche