Mondiali 2018 Russia, Svezia-Inghilterra? Joe Hart non la guarda e gioca a cricket

Mondiali
pickford_hart

Escluso a sorpresa dai 23 convocati, il portiere del West Ham non era tra i milioni di inglesi che hanno seguito in tv il successo della Nazionale dei Tre Leoni. Ha preferito impugnare una mazza di legno, come faceva da ragazzo 

CROAZIA IN FINALE CONTRO LA FRANCIA

La febbre-Mondiale sta contagiando tutti in Inghilterra. Non c’è persona che non abbia nella testa il motivetto “Football’s coming home”, che non creda, almeno un po’, che dopo oltre cinquant’anni la Nazionale dei Tre Leoni possa tornare sul tetto del mondo. Magari ci crede anche Joe Hart, il portiere del West Ham, che però durante il quarto di finale contro la Svezia non era davanti alla tv, e nemmeno allo stadio. O meglio in uno stadio era, ma di cricket. Quello di Shrewsbury, la sua città natale, dove si è esibito in un match della Birmingham & District Premier Cricket League. Vinto, salvo perdere il ritorno.

Come da ragazzo

Non è la prima volta che l’ex Torino si cimenta con la mazza di legno. Da ragazzo, infatti, era indeciso su quale sport scegliere, mostrando un buon talento sia nel calcio che nel cricket. In quest’estate senza impegni calcistici, ha deciso così di rifugiarsi nel suo amore sportivo di gioventù. Il ct dell’Inghilterra Gareth Southgate l’ha infatti escluso dai 23 convocati per il Mondiale, nonostante sia stato il titolare in 9 dei 10 incontri di qualificazione degli inglesi. Una grande sorpresa per Hart, che aveva totalizzato 75 convocazioni, ma che poco ha convinto nelle ultime due stagioni, dopo gli errori commessi a Euro 2016. Al suo posto sull'aereo per la Russia sono saliti Jack Butland dello Stoke City, Nick Pope del Burnley e soprattutto Jordan Pickford dell’Everton, protagonista con le sue parate anche nella partita contro la Svezia. Un perfetto sconosciuto per molti, che sta diventando grande davanti agli occhi della nazione. Gli occhi di tutti, tranne quelli di Joe Hart.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche