Ibra torna in Nazionale: convocato dalla Svezia per amichevoli e qualificazioni mondiali

svezia

L'attaccante è stato convocato dal Ct svedese Andersson per le gare di qualificazione ai Mondiali contro Georgia e Kosovo e per l'amichevole contro l'Estonia. L'ultima sua presenza con la Nazionale risale a Euro 2016

E IBRA TORNA A DISPOSIZIONE PER MILAN-UNITED

Dopo giorni di attesa è arrivata anche l’ufficialità: Zlatan Ibrahimovic torna in Nazionale. Lo svedese è stato convocato dal Ct Andersson per le gare di qualificazione ai Mondiali 2022 contro Georgia e Kosovo, in programma rispettivamente giovedì 25 e domenica 28 marzo, e per l’amichevole contro l’Estonia, fissata per mercoledì 31. L’ultima presenza di Ibra con la Nazionale risale a quasi cinque anni fa, la sconfitta per 1-0 contro il Belgio che sancì l’uscita di scena della Svezia dall’Europeo 2016. Da allora nessuna chiamata, nemmeno per la Coppa del Mondo del 2018, anche a causa di alcune divergenze con il Commissario Tecnico. Non sono mancati negli anni botta e risposta ad alta tensione tra i due, ma adesso sembra essere arrivato il momento di sotterrare i dissapori e stringere un nuovo patto di alleanza per il bene della Svezia.

Ibrahimovic su Instagram: "Il ritorno di dio"

Anche lo stesso giocatore ha commentato il ritorno in Nazionale. E lo ha fatto a modo suo, con poche semplici parole con la quale ormai abbiamo imparato a conoscere un lato dello svedese. "Il ritorno di dio" ha commentato Ibra sui social, con tanto di foto con la maglia della Svezia mentre guarda lontano. Forse verso il futuro, magari verso il prossimo Europeo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche