Lituania-Italia, le probabili formazioni: debutto azzurro per Toloi, Donnarumma in porta

Mondiali
©Getty

Diversi cambi di formazione per Mancini, che deve fare i conti con la stanchezza del doppio impegno in pochi giorni contro Irlanda del Nord e Bulgaria: si va verso l'esordio in Nazionale per Toloi, impiegato nel ruolo di terzino destro. In attacco il tridente composto da El Shaarawy, Immobile e Bernardeschi

LITUANIA-ITALIA LIVE

Terzo impegno da non sbagliare per la Nazionale di Roberto Mancini, dopo aver svolto al meglio il proprio compito contro Irlanda del Nord e Bulgaria. Gli Azzurri faranno visita alla Lituania nella capitale Vilnius, con fischio d'inizio alle ore 20.45. Le due selezioni si sono già affrontate in passato in sei occasioni, con un bilancio che sorride all'Italia, uscita vincitrice in 4 circostanze a fronte di due pareggi. L'ultimo precedente in terra lituana risale al 6 giugno 2007, quando la Nazionale all'epoca allenata da Roberto Donadoni si impose per 2-0 grazie a una doppietta di Fabio Quagliarella nella gara valida per le qualificazioni all'Europeo 2008. Ecco le possibili scelte di Mancini per provare a chiudere al meglio questo trittico di sfide.

La probabile formazione dell'Italia

leggi anche

Mancini: "In Lituania per vincere, ma il campo..."

Saranno principalmente due le insidie che la Nazionale di Roberto Mancini si troverà ad affrontare a Vilnius, oltre al valore della selezione lituana. Da una parte il terreno di gioco dello Stadio LFF, con manto erboso ad alto tasso di sinteticità, e dall'altra la stanchezza di alcuni giocatori dopo i due impegni ravvicinati contro Irlanda del Nord e Bulgaria. Anche nella giornata di ieri soltanto recupero per diversi elementi della rosa: Acerbi, Bonucci, Chiesa, Belotti, Sensi, Barella, Spinazzola e Insigne. Per questo il commissario tecnico effettuerà alcuni cambi, ma non in porta dove Donnarumma è confermato (mal di schiena per Sirigu). Si va verso l'esordio in azzurro di Toloi come terzino destro (in vantaggio su Di Lorenzo), mentre al centro dovrebbero agire Bastoni e Mancini, con Acerbi che partirà dunque dalla panchina. Completerà il pacchetto difensivo Emerson a sinistra, in vantaggio su Spinazzola e Biraghi per una maglia da titolare. A centrocampo il terzetto dovrebbe essere composto da Pellegrini, Locatelli e Pessina, mentre davanti Mancini schiererà Immobile e Bernardeschi in un tridente completato da El Shaarawy. A partita in corso il Faraone darà il cambio a Chiesa.

 

ITALIA (4-3-3) probabile formazione: Donnarumma; Toloi, Bastoni, Mancini, Emerson; Pellegrini, Locatelli, Pessina; Bernardeschi, Immobile, El Shaarawy. All. Mancini

La probabile formazione della Lituania

leggi anche

Florenzi e Verratti ko: non andranno in Lituania

Lituania che affronterà gli Azzurri di Roberto Mancini con un 4-1-4-1 decisamente coperto: Chernych sarà l'unica punta, sostenuta alle proprie spalle da una folta batteria di centrocampisti, composta dagli esterni Novikovas e Lasickas, con Dapkus e Slivka in mezzo al campo e Simkus a davanti alla difesa. Il commissario tecnico Urbonas, nel reparto difensivo dovrebbe invece affidarsi ai terzini Mikoliunas e Vaitkunas e a Gaspuitis e Beneta al centro. Svedkauskas in porta.

 

LITUANIA (4-1-4-1) probabile formazione: Svedkauskas; Mikoliunas, Gaspuitis, Beneta, Vaitkunas; Simkus; Novikovas, Dapkus, Slivka, Lasickas; Chernych. All. Urbonas

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.