Qualificazioni Mondiali 2022, Argentina-Cile 1-1: Sanchez risponde a Messi. I risultati

Mondiali
©Getty
messi leo argentina

Botta e risposta tra Messi e Sanchez in Argentina-Cile: finisce 1-1. La Colombia dilaga in Perù, vince 0-3 e porta a casa tre punti importanti. Senza reti la gara tra Uruguay e Paraguay

In Sudamerica ritornano le qualificazioni Mondiali dopo la lunga interruzione che dura dallo scorso 18 novembre. Notte ricca di gol ed emozioni, con il big match tra Argentina e Cile che finisce in parità. La Colombia dilaga in Perù e recupera terreno mentre finisce senza reti la partita tra Uruguay e Paraguay. A comandare la classifica c'è sempre il Brasile, a punteggio pieno dopo quattro partite. La Nazionale verdeoro, però, deve ancora giocare la sua partita e sarà impegnata contro l'Ecuador, con la possibilità di allungare ulteriormente sulla seconda.

ARGENTINA-CILE 1-1

23' Messi (M), 36' Sanchez (C)

 

Tanta Serie A in campo nella sfida tra Argentina e Cile. L'albiceleste con una coppia centrale di difesa tutta italiana, formata da Romero dell'Atalanta e Martinez Quarta della Fiorentina. A centrocampo la qualità di Rodrigo De Paul mentre il centravanti è Lautaro Martinez. Dall'altro lato c'è Medel del Bologna in difesa, Pulgar della Fiorentina a centrocampo e Alexis Sanchez dell'Inter in attacco. E c'è tanto di nerazzurro nell'1-1, costruito interamente nel corso del primo tempo. Lautaro Martinez viene travolto da Maripan e si conquista un calcio di rigore, magistralmente trasformato da Lionel Messi. Tredici minuti dopo, però, arriva il pareggio di Alexis Sanchez, che appoggio in rete un assist dell'ex interista Medel sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla trequarti. L'1-1 è il risultato finale, che tiene l'Argentina al secondo posto a quota 11 e il Cile al settimo a quota 5.  

URUGUAY-PARAGUAY 0-0

approfondimento

Wenger: "Idea fuorigioco automatico ai Mondiali"

Anche in questa gara c'era tanta Italia in campo, prevalentemente nella selezione uruguaiana. Godin del Cagliari e Caceres della Fiorentina componevano due terzi di difesa, poi completata da Gimenez dell'Atletico Madrid. A centrocampo spazio per Vecino e Bentancur. Non c'è Cavani, allora ci prova Luis Suarez a trascinare da solo l'Uruguay. L'attaccante dell'Atletico Madrid ha un paio di opportunità: nel primo tempo l'arbitro gli annulla un gol per fuorigioco, poi da buona posizione calcia alto, mentre nella ripresa è il portiere Silva del Paraguay a negargli al rete con una perfetta uscita bassa. Finisce 0-0, con le due squadre che restano appaiate a quota 7.

PERÙ-COLOMBIA 0-3

40' Yerry Mina, 49' Uribe, 55' Luis Diaz (C)

Gianluca Lapadula a partita in corso da un lato, dall'altro Ospina in porta, Cuadrado sulla fascia destra e la super coppia d'attacco dell'Atalanta formata da Luis Muriel e Duvan Zapata. Domina la Colombia, che vince 0-3 in Perù e porta a casa tre punti fondamentali per la corsa ai Mondiali. Il risultato lo sblocca dopo 40 minuti Yerry Mina, che risolve una mischia sugli sviluppi di una punizione calciata da Cuadrado. Tre minuti dopo il Perù subisce un'altra mazzata, con la seconda ammonizione di Trauco che lascia la squadra in dieci. E a inizio ripresa la Colombia dilaga. Al 49' Uribe trasforma di testa un bel cross dalla destra di Medina, mentre al 55' è Luis Diaz a firmare il tris con un perfetto diagonale di destro. Munoz lascia la Colombia in 10 al 59' ma il risultato non cambia.

La classifica

1 BRASILE 12

2 ARGENTINA 11

3 ECUADOR 9

4 PARAGUAY 7

5 URUGUAY 7

6 COLOMBIA 7

7 CILE 5

8 BOLIVIA 4

9 VENEZUELA 3

10 PERÙ 1

 

Si qualificano direttamente ai Mondiali le prime quattro della classifica. La quinta, invece, andrà a disputare gli spareggi inter-zona, insieme ad altre tre Nazionali, una dell'Asia, una del Centro America e una dell'Oceania.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche