Mancini dopo Svizzera-Italia: "Serve più cattiveria, ritorno con la Svizzera decisivo"

italia
mancini roberto

Il percorso dell'Italia si complica dopo lo 0-0 contro la Svizzera. Il rammarico del commissario tecnico: "Dobbiamo essere più cattivi, anche stasera abbiamo stradominato e non possiamo non vincere. Brucia aver perso un'altra occasione". E in vista di mercoledì contro la Lituania: "Ci sarà qualche cambio, i ragazzi sono stanchi"

ITALIA-LITUANIA LIVE - SVIZZERA-ITALIA 0-0, LA CRONACA DEL MATCH

Dopo il pari contro la Bulgaria, arriva un altro pareggio per l'Italia. 0-0 sul campo della Svizzera, che adesso complica il cammino degli Azzurri nel girone di qualificazione a Qatar 2022. Rammaricato Roberto Mancini al fischio finale per le troppe palle gol sprecate, tra cui anche il calcio di rigore fallito da Jorginho: "E' un momento in cui la palla non entra, abbiamo avuto troppe occasioni anche oggi per non vincere la partita. Dobbiamo essere più cattivi, abbiamo stradominato e non si può non vincere 2 o 3-0. E' un peccato. Io arrabbiato in panchina? Capita, brucia per avere perso un'altra occasione dopo giovedì scorso".

"Contro la Lituania ci sarà qualche cambio"

leggi anche

La Germania ne fa 6, poker Spagna e Inghilterra

E a questo punto diventa decisiva la sfida dello Stadio Olimpico del prossimo 12 novembre, ancora contro la Svizzera, dove sarà necessaria la vittoria per blindare il primo posto nel girone e non rischiare il sorpasso da parte degli elvetici (la Svizzera è infatti a -4 in classifica, ma con due partite da recuperare): "Penso proprio che sarà decisiva", conferma Mancini riguardo all'importanza del match. Intanto però l'Italia non può sbagliare il terzo impegno di questi giorni, mercoledì sera contro la Lituania. Mancini annuncia un po' di turnover in vista di questa sfida: "Vedremo qualche cambio nella prossima perchè i ragazzi saranno stanchi".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche