Spagna, i convocati per le qualificazioni Mondiali: ci sono anche Morata e Brahim Diaz

Mondiali

Convocazione per il trequartista del Milan dopo l'esordio dello scorso giugno in amichevole con la Lituania, in una squadra d'emergenza piena di Under 21 e guidata da De La Fuente a causa di alcuni casi di positività al Covid nel ritiro della nazionale maggiore. Torna anche Morata, insieme ad Ansu Fati e Dani Olmo. In difesa c'è Carvajal

La Spagna di Luis Enrique si appresta ad affrontare le due sfide decisive per qualificarsi ai Mondiali di Qatar 2022. Giovedì 11 novembre giocherà sul campo della Grecia, mentre la domenica seguente ospiterà la Svezia per conquistare il primo posto nel Gruppo B, attualmente occupato proprio dalla nazionale svedese con due punti di vantaggio sugli iberici. Per evitare l'incognita degli spareggi, Luis Enrique si affida anche a Brahim Diaz. Per il trequartista del Milan non si tratta di un esordio assoluto, visto che il trequartista del Milan è già sceso in campo con la nazionale maggiore lo scorso giugno, in occasione però di un'amichevole con la Lituania con la squadra imbottita di Under 21 e guidata dal ct De La Fuente per alcuni casi di Covid verificatisi nel ritiro della Spagna. Ci sarà anche Alvaro Morata, in attacco insieme ai rientranti Ansu Fati e Dani Olmo. Si rivede anche Carvajal, unico rappresentante del Real Madrid.

I convocati di Luis Enrique

leggi anche

Ibra torna in Nazionale: sfiderà Georgia e Spagna

Portieri: Unai Simón, De Gea e Robert Sánchez

 

Difensori: Azpilicueta, Carvajal, Pau Torres, Eric García, Laporte, Iñigo Martínez, Gayà e Jordi Alba

 

Centrocampisti: Busquets, Rodri, Koke, Mikel Merino, Carlos Soler e Gavi

 

Attaccanti: Morata, Ansu Fati, Dani Olmo, Yeremy Pino, Sarabia, Rodrigo, Fornals e Brahim Díaz

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche