Irlanda del Nord-Italia, quando e dove si gioca la gara decisiva per la qualificazione

Mondiali

L'ultima giornata deciderà il gruppo C di qualificazione ai prossimi Mondiali: l'Italia si gioca tutto a Belfast, dove l'Irlanda del Nord non ha mai subito gol nel girone

IL FOCUS SUI NOSTRI AVVERSARI  -  CLASSIFICA E COMBINAZIONI PER PASSARE - IRLANDA DEL NORD-ITALIA LIVE

Novanta minuti separano l'Italia da Qatar 2022, gli azzurri inseguono nell'ultima giornata del girone la qualificazione ai prossimi Mondiali. C'è solo un posto a disposizione nel gruppo C, a contenderselo Italia e Svizzera (la seconda andrà ai play-off). Dopo l'1-1 dello scontro diretto disputato allo stadio Olimpico, si deciderà tutto all'ultimo turno, con la Nazionale azzurra di Roberto Mancini impegnata a Belfast, in casa dell'Irlanda del Nord. La Svizzera, invece, tornerà a giocare in casa e ospiterà a Lucerna la Bulgaria.  

Il programma dell'ultima giornata

approfondimento

Chi sono i nostri avversari dell'Irlanda del Nord?

Irlanda del Nord-Italia, lunedì 15 novembre ore 20.45. La partita si giocherà al National Football Stadium di Windsor Park a Belfast

 

Svizzera-Bulgaria, lunedì 15 novembre ore 20.45. La partita si giocherà alla Swissporarena di Lucerna

L'Italia si qualifica se...

leggi anche

Italia, via anche Sirigu: il gruppo per l'Irlanda

Gli azzurri, a novanta minuti dalla fine del girone di qualificazione, sono in vantaggio rispetto alla Svizzera: i punti sono gli stessi (15), ma l'Italia ha una migliore differenza reti (+11 a +9). In caso di arrivo a pari punti, infatti, è questo il primo criterio per stabilire quale squadra concluderà il girone al primo posto. Il secondo, invece, è il numero di gol segnati. Gli azzurri, quindi, oltre a dover quantomeno pareggiare il risultato della Svizzera, dovranno anche difendere questo +2 di differenza reti di vantaggio o, in caso di ulteriore pareggio, arrivare alla conclusione con più gol fatti. Per esempio: se l'Italia vince 1-0 e la Svizzera 4-0, passano direttamente i nostri avversari. Se invece gli azzurri vincono 2-1 e la Svizzera 3-0, sarà Mancini a fare festa per il maggior numero di gol segnati a parità di differenza reti. In caso di parità totale anche nei gol fatti (esempio vittoria Italia per 0-1 e della Svizzera per 3-0) passano gli svizzeri in virtù del gol in trasferta segnato negli scontri diretti (0-0 a Basilea e 1-1 all'Olimpico).  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche