user
10 settembre 2018

Nations League, Portogallo-Italia: le probabili formazioni

print-icon

All'Estádio da Luz di Lisbona va in scena Portogallo-Italia. Mancini ha fatto le sue scelte, con Balotelli e Zappacosta che guarderanno la partita dalla tribuna: al posto del terzino del Chelsea giocherà Lazzari, in attacco Chiesa con Immobile

SEGUI PORTOGALLO-ITALIA LIVE

Dopo il pareggio, l'Italia vuole i tre punti. Perché la Nations League è una cosa seria e per gli azzurri è fondamentale mantenere la "Serie A" della nuova competizione UEFA. Dopo la sfida alla grande delusione del Mondiale russo (la Polonia), ora la seconda giornata vede di fronte agli Azzurri di Roberto Mancini la Nazionale campione d'Europa: il Portogallo.

Le scelte di Mancini: la probabile formazione dell'Italia

Più di qualche cambiamento in arrivo per l'Italia di Mancini dopo la prestazione non proprio convincente contro la Polonia. Negli ultimi due giorni il Ct ha provato in diverse occasioni anche il 4-4-2 ma almeno inizialmente almeno il sistema di gioco dovrebbe rimanere lo stesso della partita del Dall'Ara, ovvero il 4-3-3. Le conferme ci saranno soprattutto in difesa, dove il solo Criscito dovrebbe partire dall'inizio rispetto all'undici di Bologna. In mezzo al campo, assieme alla certezza Jorginho dovrebbe essere confermato anche Gagliardini, con Benassi a occupare il terzo posto disponibile, con i due giallorossi Cristante e Pellegrini in panchina. In avanti, invece, dovrebbe esserci una sorta di rivoluzione con tre cambi su tre. Al posto di Bernardeschi, Balotelli e Insigne, ci saranno Chiesa, Immobile e Bonaventura.

Italia (4-3-3): Donnarumma; Lazzari, Bonucci, Chiellini, Criscito; Gagliardini, Jorginho, Benassi; Chiesa, Immobile, Bonaventura.

I 23 scelti da Mancini contro il Portogallo: Sirigu, Perin, Donnarumma; Emerson Palmieri, Chiellini, Criscito, Romagnoli, Caldara, Lazzari, Bonucci; Jorginho, Bonaventura, Benassi, Gagliardini, Bernardeschi, Barella, Cristante; Zaza, Belotti, Insigne, Berardi, Chiesa, Immobile.

In tribuna: Cragno, Biraghi, Rugani, Zappacosta, Pellegrini, Zaniolo, Balotelli

Le scelte di Santos: la probabile formazione del Portogallo

Santos, dopo l'eliminazione agli ottavi dal Mondiale, lancia il Portogallo 2.0 senza Cristiano Ronaldo. Davanti a Rui Patricio, ecco Cancelo, Pepe, Neto e Guerreiro. A centrocampo Renato Sanches, William Carvalho e Bruno Fernandes, con Bernardo Silva, André Silva e Gonçalo Guedes in attacco.

Portogallo (4-3-3): Rui Patricio; Cancelo, Pepe, Neto, Gurreiro; Sanches, Carvalho, Bruno Fernandes; Bernardo Silva, Andrè Silva, Guedes.

NAZIONALE, TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi