"Ha fermato Messi, ma è un imbroglione a carte": il coro per Kanté diventa virale

Nations League

Dopo la partita di Nations League tra Francia e Olanda, i Bleus hanno intonato un coro destinato a diventare virale, dedicato a N’Golo Kanté: “Piccolo e gentile, ha fermato Messi. Ma è un imbroglione a carte”

AREOLA TOCCA LA TRAVERSA COL PIEDE

FRANCIA, LA FESTA MONDIALE NON FINISCE MAI

Non sono i gol di Griezmann, le parate di Lloris o le giocate di Pogba: il volto della Francia campione del mondo è probabilmente la semplicità di N’Golo Kanté, centrocampista del Chelsea, diventato un idolo sia per i compagni di club che per quelli di nazionale. Ieri, in occasione della sfida di Nations League contro l’Olanda, che ha visto i Bleus giocare la prima partita in patria dopo la vittoria dei Mondiali, al termine della gara i giocatori sono scatenati. Insieme agli 80 mila presenti allo Stade de France, Pogba e compagni hanno intonato un coro tutto per Kanté: "Piccolo e gentile, ha fermato Messi. Ma è un imbroglione a carte". Il centrocampista ha provato a sottrarsi timidamente, ma alla fine ha dovuto cedere e ha cantato anche lui il coro insieme agli altri.

L’ascesa di Kanté

In pochi si ricordano di lui qualche anno fa, perché giocava in terza serie francese. Poi la Ligue 2, col Caen, e quindi la chiamata del Leicester dove sotto la gestione Ranieri ha vinto la Premier League. Così il Chelsea ha voluto assicurarsi il giocatore e Kanté ha potuto festeggiare la vittoria di un altro campionato e dell’FA Cup con Antonio Conte. In estate ha vinto i Mondiali con la Francia ed è diventato famoso per il carattere schivo, che inevitabilmente l’ha portato ad essere il bersaglio preferito per questo tipo di scherzi da parte dei compagni. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche