user
13 ottobre 2018

Olanda Germania 3-0: incubo Löw, Depay show. Festa ad Amsterdam

print-icon

Netto successo della squadra di Koeman contro i tedeschi ad Amsterdam, sfida del gruppo 1 della Nations League: apre il colpo di testa di Van Dijk (male Neuer nell'uscita), l'ottimo Depay e Wijnaldum arrotondano nel finale. Panchina per De Vrij ma non per De Roon, sostituito nella ripresa lo juventino Can. L'Olanda si porta a quota 3 alle spalle della Francia, solo un punto per la Germania che martedì affronterà i Bleus a Saint-Denis

OLANDA-GERMANIA MINUTO PER MINUTO

NATIONS LEAGUE, TUTTE LE PARTITE DELLA TERZA GIORNATA

NATIONS LEAGUE, CALENDARIO E RISULTATI

OLANDA-GERMANIA 3-0

30' Van Dijk, 87' Depay, 93' Wijnaldum

Olanda (4-3-3): Cillessen; Dumfries, De Ligt, Van Dijk, Blind; De Roon, Wijnaldum, De Jong (77' Aké); Bergwijn (67' Promes), Depay, Babel (67' Groeneveld). Ct: Koeman

Germania (4-1-4-1): Neuer; Ginter, Hummels, Boateng, Hector; Kimmich; Müller (57' Sané), Can (57' Draxler), Kroos, Werner; Uth (68' Brandt). Ct: Löw

Serata da incubo per la Germania alla Johan Cruijff ArenA, teatro della rinascita della grande Olanda. Nazionale in costruzione a caccia della propria identità quella di Koeman, gruppo che tuttavia travolge 3-0 i tedeschi nel gruppo 1 della Nations League. A picco la squadra di Löw bloccata all’esordio dalla Francia, replay di martedì a Saint-Denis che a questo punto vale la permanenza ai massimi livelli della competizione. Promosso l’atalantino De Roon a differenza di Emre Can sostituito nella ripresa, De Vrij ha piuttosto assistito allo spettacolo Oranje direttamente dalla panchina: alla mezz'ora capitan Van Dijk non perdona l’uscita sbagliata di Neuer, l’ottimo Depay e Wijnaldum arrotondano il punteggio ai titoli di coda del match. Davvero irriconoscibile la Germania reduce da un Mondiale negativo, scivolone che la notte di Amsterdam non può certo rincuorare tra le scelte di Löw (fuori dall'inizio Sané e Draxler positivi nella ripresa) e una classifica che consegna l'ultimo posto dopo il sorpasso olandese.

Neuer sbaglia, Van Dijk non perdona

Inchiodato a 0 punti nel gruppo 1, Koeman prosegue la ricostruzione della Nazionale con il 4-3-3 dove spiccano i giovani del PSV (Dumfries e Bergwijn), Depay e l’atalantino De Roon ma non De Vrij, difensore interista escluso dall’undici titolare. Il 4-1-4-1 di Löw registra invece la conferma di Kimmich come mediano d’equilibrio, la presenza dello juventino Emre Can e il debutto assoluto di Uth, centravanti dello Schalke 04 curiosamente formatosi proprio in Olanda all’Heerenveen e all’Heracles Almelo. Assenti pedine come Rudiger, Goretzka e Reus, loro come Trapp ed Havertz. Avvio che premia la Germania per gestione del match e possesso palla, padroni di casa votati piuttosto alle ripartenze e alle situazioni da palla inattiva. Pericolosi Werner e soprattutto Müller, fermato da Cillessen bravo a rifugiarsi in corner. Gli uomini di Koeman rispondono con il colpo di testa di De Ligt, chance costruita da calcio piazzato così come il vantaggio alla mezz’ora: corner di Depay letto in maniera errata da Neuer, portiere che sbaglia l’uscita e favorisce lo stacco di Babel. Il pallone rimbalza sulla parte inferiore della traversa e diventa il più comodo degli assist per Van Dijk, puntuale a segnare di testa. Olandesi che insistono con le conclusioni fuori misura di Wijnaldum e Depay, pericoloso quest’ultimo pure di testa allo scadere. Ai tedeschi resta il destro sull’esterno della rete di Müller, troppo poco per scalfire il maggiore dinamismo degli Oranje.

Depay e Wijnaldum calano il tris

Avvio di ripresa che conferma l’intraprendenza della squadra di Koeman, velenosa al tiro con l’ottimo Dumfries. La Germania replica con il colpo di testa di Hummels salvato in ripiegamento da Babel, certo è che le ripartenze dei padroni di casa fanno male agli uomini di Löw. Ct tedesco che corre ai ripari inserendo Sané e Draxler: fuori Müller ed Emre Can, protagonista di una gara sottotono. Sono proprio i due neoentrati a suonare la carica: il primo sfiora il pareggio con un diagonale che sfiora il palo lontano di Cillessen, il secondo non inquadra invece la porta con un destro al volo. Ospiti più aggressivi ma l’Olanda non rinuncia ad esporsi, vedi la progressione del solito Depay che impegna Neuer oppure il destro alto di Wijnaldum. L’arbitro Cakir non punisce il contatto in area tra Ginter e Groeneveld, rigore che sembrava esserci e che anticipa il doppio squillo finale: l’incredibile Depay finalizza l’assist dalla destra di Promes, Wijnaldum sfonda centralmente e mette il punto esclamativo sulla rinascita Oranje. Bocciata ancora una volta invece la Germania targata Löw a rischio retrocessione.

22:37 13 ott
FISCHIO FINALE AD AMSTERDAM! L'OLANDA TRAVOLGE 3-0 LA GERMANIA!
Netto successo della squadra di Koeman alla Johan Cruijff ArenA, tris arrotondato nel finale grazie ad un match spettacolare: apre il colpo di testa di Van Dijk alla mezz'ora (male Neuer nell'uscita), segnano pure Depay e Wijnaldum ai titoli di coda del match. Serata da incubo per Löw scavalcato dagli Oranje nel gruppo 1 della Nations League: la Germania sarà obbligata a reagire martedì a Saint-Denis contro la Francia capolista, certo è che l'ultimo posto nel girone certifica tutte le difficoltà dei tedeschi reduci da un Mondiale fallimentare
22:34 13 ott
93' - TRIS DELL'OLANDA! WIJNALDUM!
Cala il 3-0 l'Olanda con Wijnaldum che sfonda centralmente: Boateng in difficoltà fisica non riesce a contenerlo, nulla da fare per Neuer sul diagonale di destro, Germania al tappeto, pubblico in festa ad Amsterdam!
22:32 13 ott
91' - Traversa di Depay! La Germania non c'è più, Olanda letale in contropiede con lo scatenato attaccante del Lione!
22:32 13 ott
90' - Saranno tre i minuti di recupero nel finale di partita
22:28 13 ott
87' - RADDOPPIO DELL'OLANDA! GOL DI DEPAY!
Non perdonano gli uomini di Koeman sull'ennesima ripartenza in campo aperto: fuga di Promes sulla destra che irrompe in area di rigore, palla al centro per l'accorrente Depay che controlla e supera Neuer per il 2-0 dell'Olanda!
22:24 13 ott
81' - Spinge la Germania! Contatto dubbio in area di rigore tra Ginter e Groeneveld, intervento che l'arbitro Cakir non punisce con il calcio di rigore. Accusa il colpo il giocatore del 'Gladbach pronto tuttavia a riprendere il gioco. Dai replay sembrava esserci il penalty a favore della Germania
22:21 13 ott
80' - Wijnaldum! Inserimento del centrocampista del Liverpool servito puntualmente da Depay ai confini dell'area di rigore: conclusione alta sopra la traversa di Neuer, Olanda ancora vicina al raddoppio!
22:19 13 ott
77' - Terzo e ultimo cambio per Koeman: finisce qui la partita di De Jong, lo rimpiazza Aké che scala in difesa. Si sposta qualche metro più avanti il duttile Blind
22:18 13 ott
76' - Depay! Percussione del gioiello del Lione che sfugge ad Hector e Boateng: entrato in area di rigore dopo uno strappo impressionante, Depay scarica il sinistro domato in due tempi da Neuer!
22:13 13 ott
71' - Draxler al tiro! Destro al volo del jolly del PSG servito sulla sinistra in area di rigore, pallone alto ma ottima coordinazione di Draxler pericoloso come l'altro neo-entrato Sané!
22:12 13 ott
68' - Si gioca pure l'ultima sostituzione Low: fuori l'evanescente Uth dall'esordio deludente, spazio a Brandt che va ad alimentare l'attacco della Germania
22:10 13 ott
67' - Doppio cambio anche per l'Olanda: fuori Babel e Bergwijn, dentro Groeneveld (che ha scelto il cognome materno Danjuma) e Promes
22:07 13 ott
65' - Sané! Che occasione per la Germania! Ancora l'esterno del Manchester City pericolosissimo: ottimo il servizio di Kimmich che sfrutta il movimento errato di De Roon e trova l'imbucata per Sané sulla sinistra, libero di accentrarsi e scaricare il diagonale sul palo lontano. Immobile Cillessen, pallone che esce di un niente!
22:03 13 ott
62' - Subito attivo Sané largo sulla sinistra, bravo ad affondare in due occasioni dal suo ingresso trovando in entrambi i casi l'opposizione dell'attento De Ligt
21:59 13 ott
57' - Ecco quindi i primi cambi della Germania: Sané prende il posto di Muller, fuori anche lo juventino Emre Can dalla prestazione sottotono. Lo rimpiazza Draxler
21:57 13 ott
56' - Pronti a entrare Draxler e Sané: Low corre ai ripari per stravolgere il copione del match
21:55 13 ott
53' - Hummels di testa, Babel salva sulla linea! Decisivo l'attaccante dell'Olanda da situazione derivata da calcio d'angolo, intervento pulito ad evitare il peggio! Sulla ripartenza seguente Bergwijn manca l'ultimo tocco con una Germania completamente sbilanciata!
21:52 13 ott
50' - Dumfries al tiro! Conclusione dalla distanza del terzino dell'Olanda e del PSV, destro potente ma indirizzato sul primo palo: Neuer ci arriva e respinge in corner senza badare all'estetica
21:50 13 ott
47' - Azione insidiosa della Germania al limite dell'area di rigore: Emre Can riceve e scarica per Kroos, appoggio per Uth chiuso all'ultimo da Dumfries. Difesa olandese posizionata male nell'occasione
21:47 13 ott
RICOMINCIA OLANDA-GERMANIA! SI RIPARTE DALL'1-0 DI VAN DIJK!

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi