Vrsaljko, fastidio muscolare in Inghilterra-Croazia: sostituito al 27'. Dalic: "Nulla di grave"

Nations League

Il terzino destro nerazzurro costretto a lasciare il campo al 27' della partita di Nations League perse 2-1 a Wembley contro la Nazionale di Southgate. Il problema non dovrebbe essere serio ma l'Inter lo valuterà al rientro in Italia

SVIZZERA-BELGIO LIVE

INGHILTERRA-CROAZIA: LA PARTITA

Ventisette minuti. È quanto è durata la partita di Sime Vrsaljko, impegnato nella sfida di Wembley tra Inghilterra e Croazia, valida per l’ultima giornata di Nations League. I croati hanno perso 2-1 e sono retrocessi in Serie B. Il terzino destro dell’Inter, che tre giorni fa (il 15 novembre) aveva giocato per novanta minuti contro la Spagna, ha avvertito dolore al muscolo della coscia dopo una scivolata per fermare Rashford lanciato a rete. Ha quindi chiesto il cambio, lasciando il posto ad Antonio Milic. A fine gara il ct croato Zlatko Dalic ha così commentato a Novu Tv: "Sime ha avvertito un fastidio, ma non è nulla di grave. Spero sia soltanto qualcosa di passeggero". Sembrerebbe dunque nulla di serio, ma l'Inter valuterà il giocatore al suo rientro in Italia.

In questo inizio di campionato, l’ex terzino dell’Atletico Madrid ha avuto problemi fisici che non gli hanno permesso ancora di rendere al meglio. Sono soltanto sei le sue presenze in campionato fino a questo momento (365 i minuti giocati) e una in Champions League. 

I più letti di calcio