Nations League, Germania Olanda: Kimmich fa la mossa del coccodrillo come Brozovic

Nations League

Il calciatore tedesco, nel corso di Germania-Olanda, ha replicato la famosa soluzione trovata da Brozovic per opporsi ai calci di punizone battuti rasoterra. E anche i profili Twitter della Nazionale e del Bayern ci hanno riso su...

CUORE OLANDA, IL PARI IN GERMANIA VALE L'ACCESSO ALLE FINAL FOUR

COCCODRILLI E TRENINI, GLI SCHEMI SU PUNIZIONE PIU' PAZZI DI SEMPRE

"Joshua Kimmich ha guardato le partite dell'Inter" scrive il profilo Twitter della Germania, seguito poco dopo da quello del Bayern: "Kimmich ha deciso di imitare Marcelo Brozovic stasera". Cosa avrà fatto il centrocampista del club bavarese per attrarre l'attenzione di entrambi gli account? Semplice, si è sdraiato a terra e si è messo a protezione della sua porta e di Manuel Neuer. Anche il 23enne tedesco si è aggiunto, dunque, al gruppo dei 'coccodrilli' e coloro che ne applicano la mossa battezzata dal centrocampista dell'Inter in occasione della sfida di Champions contro il Barcellona. Quella sera il croato si era improvvisamente schierato a protezione di Handanovic, in posizione orizzontale, per murare la punizione rasoterra di Suarez alle spalle della barriera. Una genialata che ha fatto scuola e che, nel corso di queste settimane, è stata già replicata dallo stesso giocatore nerazzurro e da altri protagonisti della Serie A, come Immobile. L'ultimo a iscriversi in questa lista è stato quindi Kimmich che, nel corso del match di Nations League contro l'Olanda, ha deciso di imitare la stessa soluzione per impedire la rete da fermo di Depay. Sul punteggio di 1-0 a favore della Germania, intorno al quarto d'ora di gioco, il numero 10 degli Oranje ha avuto un'ottima opportunità da meno di 20 metri per ristabilire l'equilibrio. Il duttile calciatore di Löw ha avvertito il pericolo e ha deciso di opporsi alla conclusione dietro i suoi compagni, ma alla fine non c'è stato bisogno del suo intervento. Il destro dell'attaccante del Lione si è infranto, infatti, sul corpo di Gnabry. Kimmich si è poi reso, suo malgrado, protagonista in negativo dell'incontro: al 90' una sua spizzata in area si è trasformata in un'occasione d'oro per van Dijk che ha trasformato il gol del definitivo 2-2.

I più letti di calcio