Polonia-Italia, le probabili formazioni di Nations League

Nations League
©Getty

Gli azzurri sono attesi all'Energa Arena di Danzica da una Polonia reduce dal 5-1 sulla Finlandia in amichevole (in gol Piatek e Milik). Il Ct Mancini punta su Pellegrini (da vice Insigne) e Chiesa. Solito ballottaggio Immobile-Belotti con il laziale favorito. In difesa resta da valutare Chiellini

POLONIA-ITALIA LIVE

Potrebbe essere l'ultima partita a porte aperte in Polonia, il premier minaccia misure più restrittive per il diffondersi del coronavirus: a Danzica sono comunque previsti 8000 spettatori.

Calcisticamente parlando, Mancini ha provato tante situazioni di palla inattiva a favore: calci d'angolo, punizioni a due, da destra, sinistra, centro... senza una partitella. Il Ct deve lavorare su due partite, il 14 ottobre c'è l'Olanda, e ogni avversario va affrontato in base alle sue caratteristiche: Bonucci in conferenza ha ricordato il successo di due anni fa contro i polacchi, dicendo che "rispetto ad allora siamo più esperti e più affiatati, ci piace questo gioco che ci ha dato il mister". 

Sempre vivo il ballottaggio Immobile-Belotti: sono due modi diversi di fare il centravanti, il Gallo partecipa di più alla manovra della squadra, ma se la Polonia dà profondità Immobile se la prende. E vuoi non dargliela? Sul fronte offensivo prende sempre più piede la candidatura di Pellegrini (da sostituto di Insigne) dal primo minuto. A completare il tridente Federico Chiesa.

Chiellini stringe i denti. Mancini punta su Kean

approfondimento

Mancini: "Nazionale migliora gara dopo gara"

Mancini valuterà fino all'ultimo le condizioni di Giorgio Chiellini, che non è al meglio ma vorrebbe esserci. C'è da marcare Lewandowski, se il difensore della Juve non dovesse farcela toccherà ad Acerbi. A sinistra Spinazzola è favorito su Emerson Palmieri, mentre a centrocampo ci sono pochi dubbi: Barella, Verratti e Jorginho. In attacco, Pellegrini pronto a giocare dall'inizio. A completare il tridente Federico Chiesa. Tra Belotti e Immobile è favorito il vincitore dell'ultima Scarpa d'Oro.
 

ITALIA (4-3-3) Probabile formazione: G. Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Pellegrini. Ct. Mancini


Polonia, quanta Serie A!

Nonostante l'assenza di Zielinski (positivo al Covid alla vigilia di Juve-Napoli), la lista dei convocati di Brzeczek abbonda di volti noti per noi italiani: addirittura 9 le squadre di Serie A rappresentate, con giocatori di Juve, Samp, Napoli, Torino, Bologna, Fiorentina, Cagliari, Benevento e Crotone. Insomma, ci conoscono (e noi conosciamo loro). Il reparto più italiano è quello dei portieri, con Dragowski e Skorupski alle spalle di Szczesny. In difesa ci sono Bereszynski, Glik, Walukiewicz e Reca; dal centrocampo in su Linetty e Milik. Senza contare l'ex Piatek, Pistolero di Genoa e Milan prima di passare alla Bundesliga. 
 

POLONIA (4-3-1-2) Probabile formazione: Szczesny; Bereszynski, Glik, Bednarek, Reca; Szymanski, Goralski, Linetty; Krychowiak; Lewandowski, Milik. Ct. Brzeczek

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.