Polonia-Italia, le probabili formazioni di Nations League

Nations League
©Getty

Gli azzurri sono attesi all'Energa Arena di Danzica da una Polonia reduce dal 5-1 sulla Finlandia in amichevole (in gol Piatek e Milik). Il Ct Mancini punta su Pellegrini (da vice Insigne) e Chiesa. Solito ballottaggio Immobile-Belotti con il laziale favorito. In difesa resta da valutare Chiellini

POLONIA-ITALIA LIVE

Potrebbe essere l'ultima partita a porte aperte in Polonia, il premier minaccia misure più restrittive per il diffondersi del coronavirus: a Danzica sono comunque previsti 8000 spettatori.

Calcisticamente parlando, Mancini ha provato tante situazioni di palla inattiva a favore: calci d'angolo, punizioni a due, da destra, sinistra, centro... senza una partitella. Il Ct deve lavorare su due partite, il 14 ottobre c'è l'Olanda, e ogni avversario va affrontato in base alle sue caratteristiche: Bonucci in conferenza ha ricordato il successo di due anni fa contro i polacchi, dicendo che "rispetto ad allora siamo più esperti e più affiatati, ci piace questo gioco che ci ha dato il mister". 

Sempre vivo il ballottaggio Immobile-Belotti: sono due modi diversi di fare il centravanti, il Gallo partecipa di più alla manovra della squadra, ma se la Polonia dà profondità Immobile se la prende. E vuoi non dargliela? Sul fronte offensivo prende sempre più piede la candidatura di Pellegrini (da sostituto di Insigne) dal primo minuto. A completare il tridente Federico Chiesa.

Chiellini stringe i denti. Mancini punta su Kean

approfondimento

Mancini: "Nazionale migliora gara dopo gara"

Mancini valuterà fino all'ultimo le condizioni di Giorgio Chiellini, che non è al meglio ma vorrebbe esserci. C'è da marcare Lewandowski, se il difensore della Juve non dovesse farcela toccherà ad Acerbi. A sinistra Spinazzola è favorito su Emerson Palmieri, mentre a centrocampo ci sono pochi dubbi: Barella, Verratti e Jorginho. In attacco, Pellegrini pronto a giocare dall'inizio. A completare il tridente Federico Chiesa. Tra Belotti e Immobile è favorito il vincitore dell'ultima Scarpa d'Oro.
 

ITALIA (4-3-3) Probabile formazione: G. Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Pellegrini. Ct. Mancini


Polonia, quanta Serie A!

Nonostante l'assenza di Zielinski (positivo al Covid alla vigilia di Juve-Napoli), la lista dei convocati di Brzeczek abbonda di volti noti per noi italiani: addirittura 9 le squadre di Serie A rappresentate, con giocatori di Juve, Samp, Napoli, Torino, Bologna, Fiorentina, Cagliari, Benevento e Crotone. Insomma, ci conoscono (e noi conosciamo loro). Il reparto più italiano è quello dei portieri, con Dragowski e Skorupski alle spalle di Szczesny. In difesa ci sono Bereszynski, Glik, Walukiewicz e Reca; dal centrocampo in su Linetty e Milik. Senza contare l'ex Piatek, Pistolero di Genoa e Milan prima di passare alla Bundesliga. 
 

POLONIA (4-3-1-2) Probabile formazione: Szczesny; Bereszynski, Glik, Bednarek, Reca; Szymanski, Goralski, Linetty; Krychowiak; Lewandowski, Milik. Ct. Brzeczek

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche