La Nations League cambia format, Boniek: "Dal 2024 ci saranno anche le sudamericane"

Nations League
©LaPresse

Il vicepresidente dell'Uefa anticipa una novità che potrebbe diventare realtà dal 2024: "Quella che inizierà a giugno sarà l'ultima Nations League con questo format. Abbiamo avuto un meeting con la Conmebol e le squadre sudamericane si uniranno al torneo. Stiamo lavorando al format"

"FINALISSIMA" ITALIA-ARGENTINA: SI GIOCHERA' L'1 GIUGNO 2022

La Nations League apre alla possibilità di "accogliere" sei nazionali sudamericane. Lo ha annunciato il vicepresidente dell'Uefa, Zibi Boniek: "Quella che inizierà a giugno sarà l'ultima Nations League con questo format. Abbiamo avuto un meeting con la Conmebol e dal 2024 si dovrebbero unire al torneo alcune squadre sudamericane - le sue parole al portale polacco meczyki.pl -  il calendario delle nazionali è ristretto, per cui non c'è troppo margine di manovra".

Certa la presenza di Brasile e Argentina

leggi anche

Mondiali biennali, ok per maggioranza dei tifosi

Al momento si tratta di un'ipotesi, che potrebbe però presto diventare realtà. Dopo la finalissima tra la vincitrice dell'Europeo e quella della Coppa America, che a giugno del 2022 vedrà di fronte Italia e Argentina a Londra, Uefa e Conmebol studiano quindi un'altra innovazione. La proposta di inserire nazionali sudarmericane in Nations League ha le sembianze di una risposta a distanza alla Fifa, che aveva proposto di giocare il Mondiale ogni due anni e non più ogni quattro. Tra le invitate ci saranno sicuramente Brasile e Argentina, alle quali saranno affiancate altre quattro nazionali. Resta da valutare quali saranno inserite in Lega A e quali in Lega B. Un argomento sul quale sarà fatta chiarezza nelle prossime settimane, come spiega Boniek: "Quale format sarà? Ci stiamo lavorando".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche