Baggio: "È una vergogna che l'Italia non sia qualificata di diritto al Mondiale"

Nazionale
©Getty

Il Divin Codino ha dichiarato: "È una vergogna che l'Italia, avendo vinto l'Europeo, non sia qualificata di diritto al Mondiale. È una follia". Poi traccia la strada: "Mancini ha fatto un lavoro straordinario, abbiamo tanti giovani. Zaniolo? Spero stia bene e torni sui suoi livelli"

ITALIA-GERMANIA LIVE

"È una vergogna che l'Italia avendo vinto l'Europeo non sia qualificata di diritto al Mondiale". Presente all'evento 'Il Talento prende il Volo', all'aeroporto di Fiumicino, Roberto Baggio ha così commentato la mancata partecipazione della Nazionale Italiana al prossimo Mondiale (che si giocherà in Qatar dal 21 novembre al 18 dicembre 2022, ndr). "È una follia.  Mancini ha fatto qualcosa di straordinario, va rispettato e deve continuare a lavorare come ha fatto finora e con i giovani. Abbiamo dei talenti che non trovano spazio in campionato. È un problema noto".

"Spero che Zaniolo possa tornare ai suoi livelli"

leggi anche

Come può cambiare ora la Nazionale? Le 2 ipotesi

Investitura ufficiale per Nicolò Zaniolo da parte del Divin Codino: "Spero si riprenda bene. Purtroppo gli infortuni l'hanno penalizzato molto. Spero possa tornare ai suoi livelli di una volta senza avere altri problemi. Il gol segnato nella finale di Conference League? Gli può solo fare bene, gli dà una fiducia incredibile e gli farà vedere il futuro con maggiore serenità". Poi un commento sul campionato di Serie A appena concluso: "Il campionato ci ha fatto stare con il fiato sospeso fino all'ultimo. Il merito va ad Inter e Milan, ma non mi dispiaceva anche il Napoli".