Il dramma di David Silva: "Mio figlio lotta per la vita"

Premier League
silva_getty

David Silva ha spiegato su Twitter il motivo della sua assenza tra il 23 dicembre e il 2 gennaio: "Mio figlio Mateo è nato estremamente prematuro e sta combattendo giorno per giorno con il supporto dei medici. Voglio ringraziare i miei compagni di squadra, l’allenatore e la società per aver compreso la mia situazione"

David Silva sta affrontando la sfida più dura della sua vita. Pep Guardiola aveva fatto intuire qualcosa, senza tuttavia spiegare nello specifico il perché dell’assenza dello spagnolo: "David Silva resterà fuori a tempo indeterminato dal City per problemi personali, non so quando tornerà. La vita personale è più importante di qualunque altra cosa", aveva dichiarato l’allenatore del Manchester City. Adesso è lo stesso David Silva a spiegare il motivo della sua assenza nel periodo natalizio. L’esterno scrive sul suo profilo Twitter: "Voglio ringraziare tutti per i messaggi di amore e di affetto che ho ricevuto nelle ultime settimane, voglio ringraziare soprattutto i miei compagni di squadra, l’allenatore e la società per aver compreso la mia situazione. Voglio condividere con voi la nascita di mio figlio Mateo, che è nato estremamente prematuro e sta combattendo giorno per giorno con il supporto dei medici". David Silva ha saltato gli impegni del Manchester City contro Newcastle e Crystal Palace, ma è tornato in campo martedì 2 gennaio contro il Watford.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche