Chelsea, Conte: "Contava solo vincere, importante sentire l’affetto dei tifosi nei miei confronti"

Premier League

I Blues ritrovano il successo in Premier League: superato 3-0 il West Bromwich Albion, Conte può rialzare la testa. "La vittoria era l’unica cosa importante – ha detto il manager italiano -, ringrazio i tifosi per la vicinanza che mi hanno dimostrato"

CHELSEA-WEST BROMWICH 3-0, CONTE RIALZA LA TESTA

La doppietta di Eden Hazard e il gol di Victor Moses a regalare nuovamente il sorriso al Chelsea e, soprattutto, a permettere ad Antonio Conte di rialzare la testa dopo l’ultimo complicatissimo periodo. Missione compiuta e pratica West Bromwich Albion nettamente archiviata, dopo due sconfitte consecutive i Blues ritrovano il successo in Premier League. Senza storia la gara a Stamford Bridge, grazie ai tre punti ottenuti nel monday night della 27^ giornata la squadra campione d’Inghilterra in carica ha superato il Tottenham, tornando al quarto posto in classifica. Una bella boccata d’ossigeno per Conte, a serio rischio esonero in caso di risultato negativo. Al termine della gara il manager italiano si è soffermato sull’importanza del risultato ottenuto, ringraziando anche i tifosi del Chelsea che si sono stretti attorno a lui attraverso un’importante serie di cori e manifestazioni d’affetto.

Oggi contava vincere. Importante sentire l’appoggio dei tifosi

"La cosa più importante oggi era vincere – ha detto Conte al termine della gara -, io penso che dobbiamo essere soddisfatti per aver portato a casa questo risultato e per aver ottenuto i tre punti. Di sicuro possiamo giocare meglio: possiamo giocare con maggiore fiducia, ma adesso è naturale che sia così, dopo due brutte sconfitte la fiducia cala. Quando abbiamo segnato, ho pensato che avremmo dominato la partita, che avremmo controllato il gioco e che avremmo creato tante occasioni. Il mio momento? Voglio ringraziare  tifosi, mi hanno dimostrato grande affetto. Credo che abbiano letto le speculazioni e i rumours su di me, per questo sono grato per come mi hanno supportato. Sentire quest’atmosfera attorno a me è stato molto importante, è bello sentire che la gente apprezza il mio lavoro al Chelsea".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche