Manchester, bus in centro con il volto di Mourinho: è uno sfottò dei tifosi del City in vista del derby

Premier League
mourinho_bus

Particolare sfottò dei tifosi del Manchester City, che in vista del derby in programma sabato all’Etihad contro i rivali dello United hanno fatto girare in centro città un bus sul quale è raffigurato il volto di José Mourinho. L’allusione è alla tattica difensiva dello Special One, pronto – secondo i sostenitori dei Citizens – a 'parcheggiare un bus' davanti alla porta dei Red Devils

MOU TORNA IN FORMA: INTEGRATORI IN VISTA DEL DERBY COL CITY

Il derby di Manchester è già iniziato. Mai una partita come le altre, quella tra City e United in programma sabato 7 aprile alle ore 18:30 all’Etihad è una sfida dal valore ancora più importante. Vincendo contro i rivali storici, infatti, gli uomini di Pep Guardiola otterrebbero matematicamente il successo in Premier League con ben sei giornate di anticipo rispetto alla fine del campionato. Match dai mille incroci dunque, tra questi anche quello contro José Mourinho. E proprio allo Special One i tifosi del City hanno voluto rivolgere un particolarissimo sfottò. 

'José, park the bus'

In giro per il centro di Manchester, infatti, è stato avvistato un bus londinese sul quale è raffigurato il volto sorridente dell’allenatore dello United, José Mourinho, e sul quale campeggia la scritta 'José’s big red bus', 'Il grande bus rosso di José'. L’allusione, chiarissima, è alla tattica difensiva adottata dal manager portoghese, secondo i sostenitori del City già pronto a 'parcheggiare un bus' davanti alla porta dei Red Devils. Per il particolare autobus ultima fermata Etihad, lo stadio dove andrà in scena il derby di Manchester che potrebbe regalare il titolo alla squadra di Guardiola, che in questa stagione in Premier League – oltre ad avere un vantaggio di 16 punti in classifica - ha messo a segno ben 28 reti in più rispetto ai rivali dello United.

Il termine fu inventato da Mou

E pensare che a coniare il termine 'parcheggiare un bus' in riferimento all’atteggiamento estremamente difensivo di una squadra era stato proprio Mourinho nel lontano 2004, quando – sulla panchina del Chelsea – venne fermato sullo 0-0 a Stamford Bridge dal Tottenham. Da allora la terminologia è diventata parte del linguaggio calcistico e non solo, tanto da essere utilizzata più volte per identificare la strategia difensiva attuata proprio dello Special One.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche