Scarpa d'oro, la Premier League assegna un gol dubbio a Kane. Salah non ci sta: "Wow, davvero?"

Premier League
kane_salah

I vertici del campionato inglese hanno assegnato al centravanti del Tottenham una dubbia rete contro lo Stoke. Dalle immagini sembra che Kane non tocchi la palla sul cross di Eriksen e Salah si lamenta su Twitter: "Wow davvero?". I due competono alla conquista della Scarpa d'oro

WILSHERE, CHAMBERS E KOLASINAC: UNA SFIDA DA CANI

LA LEGGE SALAH-FIRMINO: LIVERPOOL IN SEMIFINALE

L'Inghilterra calcistica nelle ultime ore è stata travolta da un'accesa discussione, destinata ad ampliarsi qualora le statistiche dovessero viaggiare su ritmi paralleli fino all'atto finale del campionato. Ma facciamo chiarezza e partiamo dall'inizio. Sabato scorso il Tottenham ha vinto in casa dello Stoke City, conquistando il quarto successo consecutivo. A sbloccare le marcature ci ha pensato Eriksen, poi è arrivato il pareggio di Diouf e gli Spurs si sono alla fine portati a casa i tre punti grazie alla doppietta del danese. Sul calcio di punizione del centrocampista, il compagno Harry Kane ha provato a spizzarla, ma alla fine la palla è finita comunque in rete. Ed è qui che nasce il dibattito: l'attaccante l'ha toccata o no? La Premier League ha inizialmente assegnato il gol a Eriksen, ma al termine del match ha cambiato idea dopo l'appello del club e attribuito la marcatura al centravanti, salito a 25 centri in campionato. "Dopo aver preso in considerazione la testimonianza del giocatore e aver esaminato il filmato della partita, un gruppo di tre persone ha convenuto che il tocco finale sul pallone apparteneva a Kane" è la dichiarazione rilasciata dai vertici del massimo torneo inglese per giustificare la loro scelta.

Questa decisione però non è andata giù molte persone. Kane infatti compete anche quest'anno per la Scarpa d'Oro, trofeo che è andato vicino ad aggiudicarsi già nelle due precedenti edizioni. Normale quindi che questa modifica non sia piaciuta a tanti calciatori, in particolare a Mohamed Salah, uno dei suoi principali concorrenti all'ambito premio insieme al laziale Immobile e a Leo Messi. "Wooooooow really?" è stato il breve e significativo tweet postato dall'egiziano, convinto che il tocco dell'attaccante non ci sia stato. Sulla contesa sono intervenuti anche vecchi bomber della Premier League, come Shearer e Fowler, desiderosi di riavere indietro qualche gol che secondo loro non gli sono mai stati assegnati. Salah, a segno anche ieri contro il Manchester City per il suo ottavo centro in Champions, ha al momento quattro gol di vantaggio rispetto al centravanti Spurs. Basteranno a mettere fine alle ostilità?

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche