FA Cup, un pallone speciale per la finale: saranno scritti sopra 137 marcatori della competizione

Premier League
pallone_fa_cup

Durante l'ultima sfida tra Chelsea e Manchester United, in programma a Wembley sabato, sarà presentato il pallone in occasione dell'iniziativa "Ball for All". Da Pullen ad Alexis Sanchez, ecco chi saranno alcuni dei protagonisti sul Nike Ordem V

CLATTENBURG: "BEVEVO PER COMBATTERE LA TENSIONE"

GUAI CON IL FISCO, MOU PAGA PER EVITARE IL CARCERE

Sabato a Wembley andrà in scena l'ultimo atto della FA Cup. A sfidarsi Chelsea e Manchester, quest'ultimi alla ricerca del 13° personale trionfo in questa competizione che li collocherebbe in testa ai più vincenti di sempre in compagnia dell'Arsenal. 7 sono invece le volte che i Red Devils sono usciti a mani vuote, esattamente il numero di successi conquistato dai ragazzi di Antonio Conte a fronte di 5 sconfitte. Un eventuale successo permetterebbe loro di agguantare il Tottenham, a quota 8, sul podio dell'albo d'oro della più antica Coppa d'Inghilterra. La FA Cup è giunta ormai alla 137^ edizione e per l'occasione in finale ci sarà un pallone speciale. Come parte dell'iniziativa "Ball for All" sulla palla Nike Ordem V saranno infatti scritti i nomi di 137 giocatori andati a segno quest'anno nella competizione a rappresentanza di tutti i marcatori che hanno lasciato il proprio timbro almeno una volta in stagione. Tra questi saranno presenti Willian e Alexis Sanchez, trascinatori dei Blues e dello United, e decisivi entrambi con un gol a condurre il proprio club fino alla finale. Ma non solo.

Ci sarà infatti anche Will Grigg del Wigan, capocannoniere del torneo con 7 centri e autore della rete della storica qualificazione ottenuta contro il Manchester City nel quinto turno, Noah Keats, fondamentale con un suo gol a regalare il passaggio del turno al Truro City, prima squadra della Cornovaglia a riuscirci dal 1969. E infine ci sarà anche Liam Pullen che ha realizzato il primo gol dell'edizione 2017-18 con la maglia del suo Chipping Sodbury. "Aver giocato e segnato nel primo match di FA Cup della mia squadra in agosto è stato un sogno diventato realtà ed una delle pagine più belle della mia carriera fino ad oggi - ha detto -. È un onore che il mio nome compaia sul "Ball for All" e portarlo allo stadio di Wembley prima della finale sarà davvero speciale. Non vedo l'ora che esca, sarò molto orgoglioso di rappresentare tutti i giocatori che hanno segnato nella competizione in questa stagione".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche