Wembley, cessione a un passo: va a Shahid Khan, patron del Fulham e di una squadra di NFL

Premier League
wembley

Possibile svolta storica nel calcio inglese: la Football Association è in procinto di vendere lo stadio di Wembley. La struttura andrà a Shahid Khan, patron del Fulham e proprietario dei Jacksonville Jaguars, squadra di NFL che dunque disputerà a Londra alcune partite di football americano. 672 milioni di euro il costo totale dell’operazione

WEMBLEY STA PER ESSERE VENDUTO

SHAHID KHAN, L'EX LAVAPIATTI CHE VUOLE COMPRARE WEMBLEY

La notizia era nell’aria da tempo, adesso il calcio inglese è davvero giunto ad un passo da una svolta storica. Secondo quanto riportato dal Financial Times, infatti, la Football Association è in procinto di vendere uno dei simboli storici del pallone made in England, lo stadio di Wembley. Ad acquistare il prestigioso impianto sarà Shahid Khan, imprenditore statunitense di origini americane già patron del Fulham e proprietario dei Jackson Jaguars, squadra di NFL. L’accordo tra la FA e Khan è stato trovato sulla base di 672 milioni di euro e l’affare sarà adesso valutato da una commissione formata da dieci membri. Qualora tutto dovesse essere confermato, l’offerta di Khan sarà sottoposta ai 127 membri del consiglio direttivo della FA per avere validità assoluta. L’obiettivo del patron del Fulham e dei Jackson Jaguars è quello di far disputare alla franchigia statunitense alcune partite di football americano a Londra, proprio a Wembley. Niente paura però, lo storico stadio resterà a disposizione della Nazionale inglese, che continuerà a disputare lì le proprie gare interne, e verrà messo a disposizione anche per la fase finale della FA Cup. La Football Association, infine, non dovrà pagare nessun canone di affitto per poter continuare ad avere all’interno dell’impianto il proprio store ufficiale e per poter esporre la propria insegna.

Chi è il futuro proprietario di Wembley?

Nato in Pakistan nel 1950 da una famiglia della classe media, Shahid Khan – il futuro proprietario di Wembley – incarna alla perfezione l’American Dream. Arrivato negli States a 16 anni con appena 500 dollari in tasca, si è laureato in ingegneria industriale e nel frattempo si è mantenuto facendo i lavori più disparati, tra i quali anche il lavapiatti per poco più di un dollaro all’ora. Nel 1980 ha acquistato la società del suo ex datore di lavoro, diventando poco dopo l’unico fornitore per la Toyota negli Stati Uniti. In trent’anni di gestione, la sua azienda è riuscita ad avere 12.450 dipendenti, 48 stabilimenti di produzione negli USA e un fatturato di circa 2 miliardi di dollari. Cittadino americano dal 1991, nel 2011 ha acquistato per circa 760 milioni di dollari la franchigia di NFL dei Jackson Jaguars. Due anni più tardi orizzonti allargati: acquistato il Fulham per circa 200 milioni di dollari, per Shahid Khan la grande sfida nel calcio inglese. Adesso, per lui, un futuro tutto da scrivere in quello che dovrebbe diventare presto il suo nuovo giardino di casa: lo stadio di Wembley.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche