Liverpool, la maledizione nazionali continua: dopo Salah e Van Dijk si ferma anche Mané

Premier League

La sosta per le nazionali non dice bene a Klopp: tre titolari sono infatti in dubbio per la trasferta di Huddersfield. Dopo il problema muscolare di Salah e il rientro anticipato di Van Dijk, ko anche Sadio Mané: per lui frattura al pollice durante il match contro il Sudan

EGITTO, SALAH PAZZESCO: SEGNA ANCHE DA CALCIO D'ANGOLO

Solo brutte notizie per il Liverpool dai giocatori impegnati con le nazionali. È stata una settimana molto sfortunata per Jürgen Klopp e per il suo staff, che potrebbero vedere la rosa di titolari ridotta (e non di poco) a causa degli infortuni accorsi ai Reds lontano dall’Inghilterra. In tre, in particolare, potrebbero non essere disponibili al nuovo via della Premier League: Virgil Van Dijk, Mohamed Salah e Sadio Mané, uomini chiave nello schieramento dell’allenatore tedesco. L’ultimo a fermarsi in ordine di tempo è stato proprio l’attaccante senegalese, trasportato in ospedale al termine della sfida vinta per 3-0 contro il Sudan: per il velocissimo classe 1992 una frattura al pollice della mano sinistra (a confermarlo anche delle immagini della radiografia pubblicate sui social network), che non gli permetterà - come confermato dal CT Aliou Cisse - di giocare il match di ritorno a Khartoum. Un problema che dovrebbe costringerlo a rinunciare anche alla sfida contro l’Huddersfield del prossimo weekend, anche se di più si saprà al momento del suo ritorno a Liverpool.

Anche Salah e Van Dijk acciaccati, rientro lampo per Milner?

Problemi, come detto, anche per l’altro temibile esterno di Klopp, Mohamed Salah. L’egiziano ha lasciato nella giornata di domenica il ritiro della nazionale egiziana a causa di un infortunio muscolare, la cui entità sarà valutata durante la settimana. L’ex Roma si è fatto male dopo aver segnato un incredibile gol direttamente da calcio d’angolo, nel 4-0 rifilato allo Swaziland. Non è andata meglio a Virgil Van Dijk, il cui problema non era però sconosciuto allo staff del Liverpool: il difensore olandese ha infatti giocato nelle ultime due settimane con due costole incrinate e il suo rientro in Inghilterra dopo la gara con la Germania servirà allo staff medico del club per tenerlo sotto controllo. Entrambi i giocatori, comunque, restano in dubbio per la sfida con l’Huddersfield. Potrebbe invece esserci James Milner, unica buona notizia per il Liverpool: dopo il problema al polpaccio accusato nel match contro il Manchester City, l’inglese punta a un recupero lampo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche