Tottenham-Chelsea, Sarri: "Partita scadente, sconfitta meritata. L'Inter non dovrà sbagliare l'approccio"

Premier League

L'allenatore del Chelsea, alla prima sconfitta in Premier League, analizza cosa non è andato contro il Tottenham e avvisa l'Inter che affronterà gli Spurs in Champions League: "La mia squadra in difficoltà sotto tutti gli aspetti, siamo stati travolti. L'Inter dovrà fare attenzione, ma è una grande squadra"

TOTTENHAM-CHELSEA 3-1, PRIMA SCONFITTA PER SARRI. GOL E HIGHLIGHTS

Il Tottenham spezza l’incantesimo Sarri, interrompe il record dell’allenatore italiano imponendogli la prima sconfitta in Premier League e lancia un messaggio all’Inter in vista della partita di mercoledì prossimo a Wembley. Un pomeriggio negativo dunque, il primo, per Maurizio Sarri: l’approccio dei Blues è troppo morbido e dopo poco più di un quarto d’ora gli Spurs sono in vantaggio di due gol (Kane e Alli). Son ad inizio secondo tempo e Giroud nel finale fisseranno il punteggio sul 3-1. Nel post-partita, l’ex allenatore del Napoli non cerca attenuanti: "Oggi abbiamo perso nettamente, abbiamo avuto un brutto approccio alla partita e il Tottenham nella prima mezz’ora poteva punirci maggiormente. C’è poco da dire – ammette Sarri – abbiamo fatto una partita scadente contro un avversario forte e in Premier League se succede questo lo paghi. Ho visto la mia squadra in difficoltà tecnicamente, tatticamente e fisicamente, contro una squadra che ha degli approcci in cui mette grande pressione. Se non entri pronto rischi di essere travolto e noi siamo stati travolti”.

"Inter, attenta all'approccio e alle loro ripartenze"

A Wembley, "uno stadio che non mi piace perché c’è troppa distanza e sembra di giocare all’Olimpico" – dice Sarri – mercoledì prossimo arriverà l’Inter per la 5^ giornata di Champions League. L’allenatore del Chelsea si pronuncia su cosa i nerazzurri non dovranno assolutamente sbagliare: "Le squadre inglesi sono difficili da affrontare, quando giocano in casa le partite sono difficili da gestire. Ma l’Inter è una squadra forte, spero non abbia il nostro approccio alla partita e riesca nella prima mezz’ora a contenerli. Nei primi 30’ loro sono estremamente pericolosi. Un’altra cosa da evitare è la perdita della palla nella propria metà campo, perché a livello di ripartenze il Tottenham è una delle squadre più forti d’Europa".  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche