Chelsea-Fulham, Ranieri: "Sarri chiese di vedere un mio allenamento"

Premier League

Ranieri ha svelato un curioso retroscena durante la conferenza che precede Chelsea-Fulham, derby londinese e... italiano. L'ex allenatore del Leicester sfiderà Maurizio Sarri: "Una volta mi chiese di partecipare a una mia seduta, è arrivato troppo tardi ad alti livelli"

CHELSEA-FULHAM LIVE

RANIERI AL FULHAM CON I CONSIGLI DI MAMMA RENATA

Chelsea-Fulham di domenica prossima parlerà anche un po' italiano. Claudio Ranieri e Maurizio Sarri, due scuole di pensiero molto simili, tant'è che "Sor Claudio" ha svelato un curioso aneddoto nella conferenza pre-partita: "Una volta Sarri mi chiese di assistere ad un mio allenamento!". Non dice il periodo, ma il retroscena dice tutto, soprattutto prova a raccontare la stima reciproca tra i due allenatori. Domenica sarà la volta di Chelsea-Fulham. 

"Sarri è arrivato troppo tardi ad alti livelli"

Ranieri e il Chelsea, quattro anni davvero "speciali". Lo dice lui stesso in conferenza, col sorriso, ricordando quelle stagioni dal 2000 al 2004 in cui ha guidato la squadra londinese: "E' sempre bello giocare contro squadre che ho allenato, è speciale. E' normale che lo sia del resto, io sono arrivato in Inghilterra proprio grazie al Chelsea e oggi sono qui, pronto per una nuova sfida". Poi su Sarri, da quest'estate nuovo allenatore dei Blues: "Ha creato un gruppo fantastico, gioca bene, ha una buona filosofia. Sarriball ovviamente. Ho parlato con lui e mi ha ricordato di quando mi chiese di vedere una mia seduta". E ancora: "Non credo si sia ispirato a me, lui è un grande allenatore. E' arrivato troppo tardi ad alti liveli, durante la sua carriera ha lavorato tantissimo e ora merita di essere qui". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche