Liverpool Manchester United 3-1: una doppietta di Shaqiri decide ad Anfield

Lo United resiste per 72' agli assalti del Liverpool dopo il botta e risposta del primo tempo firmato da Mané e Lingard. La squadra di Klopp domina la partita e la risolve negli ultimi 20 grazie a una doppietta del neo entrato Shaqiri. Reds di nuovo in vetta a +1 sul City. Pogba per gli interi 90' in panchina

LIVERPOOL-MANCHESTER UTD, RIVIVI LE EMOZIONI DEL MATCH

"AMMOUTINAMENTO" ALLO UNITED: LO SPECIAL ONE RISCHIA LA PANCHINA

LIVERPOOL-MANCHESTER UNITED 3-1

24' Mané, 33' Lingard, 72' e 81' Shaqiri

Liverpool (4-3-3): Alisson; Clyne, Lovren, Van Dijk, Robertson; Wijnaldum, Fabinho, Keita (70' Shaqiri); Salah, Firmino, Mané (84' Henderson). All. Klopp

Manchester Utd (4-2-3-1): De Gea; Dalot (46' Fellaini), Smalling, Lindelof, Darmian; Herrera (79' Martial), Matic; Lingard (85' Mata), Young, Rashford; Lukaku. All. Mourinho

Onestamente, se lo United avesse pareggiato ad Anfield sarebbe stata la celebrazione del "bus davanti alla porta". La linea Maginot approntata da Mourinho che ha portato all'esclusione di Pogba (in quella che è diventata una telenovela di dissidi infiniti tra i due), ha retto l'urto fino a un certo punto. Troppo rinunciatario lo United capace di trovare il gol del momentaneo pari, dopo l'1-0 segnato da Mané, grazie alla prima e unica conclusione verso la porta. Regalo, peraltro, di un Alisson imperfetto nella presa sulla prima conclusione: abile Lingard a ribadire in rete. La gara l'ha fatta il Liverpool per gli interi 90' dimostrando una supremazia, territoriale, fisica e di gioco a tratti imbarazzante. Lo United ha fatto ciò che ha potuto e se, forse, è evidente una piccola differenza di qualità tra le due squadre, Mourinho, questa volta, non è riuscito a sopperire alle lacune con la strategia. Concedere il pallino del gioco al Liverpool è stato un suicidio per cercare di giocare con le armi tipiche di Klopp. Tutto sbagliato. Il Liverpool merita il risultato e la posizione in classifica: primo davanti al Manchester City staccato di un punto. Lo United? Altresì merita la posizione di classifica che occupa ovvero il sesto posto molto staccato dall'Arsenal quinto. Va bene che la squadra non è al livello delle altre come profondità di rosa e completezza ma la strategia messa in campo dai Red Devils non ha pagato. Troppa paura di affrontare a viso aperto un avversario che non è, come spesso si crede, solo riconquista e transizione, ma è in grado di fare gioco di possesso, di andare in verticale anche con pochi spazi a disposizione grazie alla predisposizione dei suoi giocatori di muoversi continuamente senza dare riferimenti. Il terzo gol arrivato nel finale ancora realizzato da Shaqiri ha messo la giusta (se non maggiore) distanza (due reti) che c'è tra le due squadre e dettata, come detto, non soltanto dalla differenza di giocatori di qualità in rosa ma anche dall'atteggiamento con cui entrambe sono scese in campo: l'una (il Liverpool) per vincere, l'altra (lo United), per pareggiare e ha ottenuto i tre punti, meritatissimamente, la prima.

1 nuovo post
Finisce ad Anfield: Klopp in trionfo. Il Liverpool vince 3-1 contro il Manchester United
- di Redazione SkySport24
Nella scorsa stagione lo United aveva concesso 28 gol in 38 partite di campionato, in questa stagione la stessa cifra è arrivata dopo 18 giornate
- di Redazione SkySport24

Tre minuti di recupero

- di Redazione SkySport24

87' E ora ha vita facile il Liverpool che prova a gestire il risultato dopo aver prodotto il massimo sforzo e trovato il doppio vantaggio

- di Redazione SkySport24
LA DESCRIZIONE DEL GOL: azione tambureggiante dei Reds al limite dell'area di rigore: un tocco di Firmino finisce sul destro di Shaqiri che non ci pensa due volte e batte a rete, deviazione di Bailly e palla che batte incolpevolmente De Gea
- di Redazione SkySport24
80' Terzo gol del Liverpool: segna ancora Shaqiri
- di Redazione SkySport24
LA DESCRIZIONE DEL GOL: Mané recupera palla in area sulla sinistra prova a mettere in mezzo, sul secondo palo sbuca Shaqiri che batte a colpo sicuro, De Gea devia, la palla si impenna sbatte contro la traversa ma finisce in rete
- di Redazione SkySport24
73' Liverpool in vantaggio: segna Shaqiri
- di Redazione SkySport24

70' Klopp si affida a Shaqiri per scardinare la difesa dello United, esce Keita

- di Redazione SkySport24

69' Tentativo senza troppa convinzione di Wijnaldum, De Gea controlla

- di Redazione SkySport24

64' Squillo dello United: Fellaini anticipato in extremis da Robertson dopo un cross dalla sinistra

- di Redazione SkySport24

63' Assedio vero e proprio del Liverpool che tuttavia non riesce a trovare varchi utili verso la porta difesa da De Gea

- di Redazione SkySport24

59' Resiste la linea Maginot orchestrata da Mourinho. Il Liverpool sembra aver perso un po' di brillantezza

- di Redazione SkySport24

52' Vicino al 2-1 il Liverpool: conclusione di punta di Firmino, De Gea si allunga e respinge

- di Redazione SkySport24

49' Il tema della ripresa è pressoché identico a quello della prima frazione di gioco: Liverpool in avanti a testa bassa anche se il Manchester United con l'ingresso di Fellaini sembra più equilibrato

- di Redazione SkySport24
E' iniziato il secondo tempo ad Anfield
- di Redazione SkySport24

Entra Fellaini, esce Dalot

- di Redazione SkySport24

Nell'intervallo si è scaldato con insistenza Fellaini, molto probabilmente sarà in campo a inizio ripresa

- di Redazione SkySport24
Finisce il primo tempo ad Anfield: 1-1 tra Liverpool e United ma è stata la squadra di Klopp a fare la partita. Reds in vantaggio con Mané ma in più di un'occasionione hanno sfiorato il raddoppio. Alla prima conclusione pari dello United complice un errore di Alisson e la deviazione vincente di Lingard.
- di Redazione SkySport24

Due minuti di recupero

- di Redazione SkySport24

I più letti