Emiliano Sala, ripartono le ricerche nel canale della Manica grazie alla raccolta fondi lanciata dalla famiglia

Premier League

Si riaccende la speranza e riprendono le ricerche. La famiglia di Sala ha lanciato una raccolta fondi online per poter continuare le operazioni per rintracciare l'attaccante scomparso sul canale della Manica il 21 gennaio. Hanno già partecipato alla campagna molti protagonisti del mondo del calcio come Gündogan, Tolisso e Kondogbia

LA SORELLA DI SALA: "EMILIANO E' ANCORA VIVO"

LA POLIZIA SOSPENDE LE RICERCHE

Sono riprese le ricerche di Emiliano Sala e del pilota del Piper scomparso sul canale della Manica lo scorso 21 gennaio. Merito di una raccolta fondi a cui si aggrappano le speranze della famiglia del giocatore agentino. La polizia, infatti, ha sospeso le operazion definendo "remote le speranze di sopravvivenza”. Ogni ulteriore tentativo, quindi, sarà a carico dei familiari. "Siamo convinti che mio fratello sia ancora vivo, vogliamo continuare a cercarlo, anche di persona", ha spiegato tra le lacrime Romina, la sorella di Emiliano. Ecco allora l’idea di lanciare una raccolta fondi online, a cui si può accedere dal sito gofundme.com. La campagna, affidata a un’associazione benefica, si chiama #NoDejenDeBuscar Emiliano Sala. Il costo al giorno per la ricerca si aggira tra i 7 e i 10mila euro. La raccolta fondi ha come obiettivo 300mila euro - ne sono stati raccolti per ora 150 mila (1.800 persone coinvolte - non potendo sapere il tempo che effettivamente servirà per ritrovare Sala. Le ricerche, inoltre, sono legate alle condizioni meteo nella zona della Manica, che in questi giorni dovrebbero essere buone. La speranza è di riuscire a trovarlo il prima possibile, in modo da devolvere in beneficenza il resto della somma. Alla raccolta fondi hanno già partecipato molti protagonisti del mondo del calcio, tra cui Vahid Halilhodzic (allenatore del Nantes), Anthony Lopes (portiere del Lione ), Geoffrey Kondogbia (centrocampista del Valencia, ex Inter), Ilkay Gündogan (centrocampista del Manchester City), Corentin Tolisso (centrocampista del Bayern Monaco), Nordi Mukiele (difensore del Lipsia), Jean-Victor Makengo (centrocampista del Nizza), Lucas Déaux (centrocampista del Guingamp), Wahbi Khazri (attaccante del Saint-Étienne).

Ecco il sito per accedere alla raccolta fondi

https://www.gofundme.com/nodejendebuscar-emiliano-sala

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche