Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
24 gennaio 2019

Emiliano Sala, polizia sospende ricerche: "Ipotesi remote di sopravvivenza"

print-icon

Le autorità di Guernsey hanno deciso dopo tre giorni di sospendere le ricerche: "Non abbiamo trovato nessuna traccia del velivolo, del pilota e del passeggero. Le speranze che siano sopravvissuti sono remote"

EMILIANO SALA, COSA SAPPIAMO FINORA

L'APPELLO DELLA FAMIGLIA: "CONTINUATE LE RICERCHE"

PRESIDENTE CARDIFF: "HA RIFIUTATO IL NOSTRO VOLO"

Dopo tre giorni di perlustrazione nelle acque del Canale della Manica la polizia di Guernsey diffonde via Twitter un comunicato che dovrebbe mettere la parola "fine" sulle speranze di ritrovare vivi Emiliano Sala, il giocatore argentino di proprietà del Cardiff, e il pilota del velivolo scomparso nella notte tra domenica e lunedì. In un tweet delle 15.15 locali (le 16.15 in Italia) le autorità hanno annunciato che "le ricerce sono finite e che non ci saranno nuovi aggiornamenti a meno di significativi sviluppi". Insomma, la polizia ha gettato definitivamente la spugna.

"Nonostante un'approfondita ricerca su un'area di circa 1800 chilometri quadrati compresa tra la Francia e l'Inghilterra e dopo aver esaminato i dati del telefono cellulare e le immagini del satellite, non siamo stati in grado di trovare alcuna traccia dell'aereo, del pilota e del passeggero. A questo punto le chance di sopravvivenza sono estremamente remote. I nostri pensieri sono rivolti alle famiglie coinvolte in questi difficili momenti", si legge nel comunicato delle autorità di Guernsey, che hanno aggiunto che "Il caso resterà aperto fino a data da detinarsi e che tutte le navi e gli aerei nella zona saranno invitati a prestare attenzione nel caso emergessero tracce del mezzo scomparso".

Il proprietario del Cardiff: "Siamo scossi"

Dopo la notizia della sospensione delle ricerche di Emiliano Sala e del pilota David Ibbotson, il proprietario del Cardiff Vincent Tan ha rilasciato una nota sul sito ufficiale della sua squadra: "Le notizie della serata di lunedì hanno scioccato tutti a Cardiff. Noi stavamo guardando avanti per fornire a Emiliano il prossimo passo della sua vita e della sua carriera. Quelli che hanno incontrato Emiliano, lo hanno descritto come un buon ragazzo, un giovane uomo molto umile che era desideroso di impressionare in Premier League. La risposta della comunità del calcio è stata davvero toccante, e noi registriamo i più sinceri ringraziamenti per chi ci ha inviato tantissimi messaggi di supporto. Noi dobbiamo tuttavia anche ringraziare tutti i coinvolti nelle operazioni di ricerca e salvataggio, e continuiamo a pregare per Emiliano, David Ibbotson e le loro famiglie".
 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi