Manchester United, Pogba e Lukaku litigano per un rigore

Premier League

Sul punteggio di 3-2 per i Red Devils contro il Southampton all’Old Trafford, il francese ha tolto un tiro dagli 11 metri al centravanti belga, che avrebbe potuto segnare una tripletta: Gunn ha respinto, nervi tesi nello spogliatoio

MANCHESTER UNITED, SOLSKJAER: "COSI' HO TRASFORMATO POGBA E RASHFORD"

PREMIER LEAGUE, MANCHESTER UNITED-SOUTHAMPTON 3-2

NEYMAR AL CARNEVALE DI RIO PRIMA DI PSG-MANCHESTER UNITED

Ole Gunnar Solskjaer ha rivitalizzato lo spogliatoio e la stagione del Manchester United, conquistato 13 vittorie in 16 partite e rilanciando i Red Devils verso la terza posizione della Premier League, oggi occupata dal Tottenham e distante tre punti. Negli spogliatoi di Old Trafford, oltre al grande entusiasmo per i risultati ottenuti nell'ultimo bimestre sotto la guida del 46enne norvegese, c'è però anche un pizzico di nervosismo.

Manchester United, scintille Pogba-Lukaku: succede tutto per un rigore

A raccontare un dettaglio successivo alla vittoria del Manchester United sul Southampton, un 3-2 firmato da Romelu Lukaku al minuto 88, è una fonte vicina ai Red Devils, le cui informazioni sono state riportate dal Sun. Il centravanti belga non avrebbe preso di buon grado l'insistenza di Paul Pogba nel presentarsi sul dischetto per la rete del possibile 4-2, vanificando le possibilità del numero 9 di realizzare la tripletta personale. Succede tutto al minuto 94: il belga si prepara per calciare il rigore, Pogba glielo sottrae ma si vede respingere il suo tentativo (centrale) dal portiere dei Saints Gunn. Nel post-partita, Lukaku avrebbe manifestato in maniera accesa il suo malumore nei confronti di Pogba, spesso difeso dal centravanti quando le cose tra l'ex centrocampista della Juventus e Mourinho non andavano bene. “È stata una conversazione piuttosto dura, Lukaku non era contento per ciò che Pogba aveva fatto - ha spiegato la fonte vicina al club ai microfoni del Sun - Solskjaer ha dovuto calmare gli animi”. Un confronto serrato, allora, prima che l'allenatore norvegese, che ha visto rinascere Pogba con 9 reti nel corso della sua gestione, intervenisse. Dal prossimo calcio di rigore a favore dello United, però, ci saranno pochi dubbi sul tiratore designato: toccherà a Lukaku.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche