Risultati Premier League, il City torna in vetta. Vincono anche Tottenham e Chelsea

Premier League

La squadra di Guardiola batte 2-0 il Cardiff e si riporta in vetta alla classifica, a +1 sul Liverpool. Decidono i gol nel primo tempo di De Bruyne e Sané. Con lo stesso punteggio il Tottenham bagna con una vittoria il debutto nel suo nuovo stadio, mentre il Chelsea di Sarri travolge 3-0 il Brighton e scavalca lo United

SOUTHAMPTON-LIVERPOOL LIVE

TOTTENHAM, LA PRIMA NEL NUOVO STADIO. FOTO

MANCHESTER CITY-CARDIFF 2-0

6' De Bruyne, 44' Sané

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Danilo, Stones, Laporte, Zinchenko (19' Walker); De Bruyne, Fernandinho, Foden; Mahrez, Gabriel Jesus, Sané. All. Guardiola

CARDIFF (4-4-1-1): Etheridge; Peltier, Morrison, Ecuele Manga, Bennett; Murphy (60' Mendez-Laing), Gunnarsson (81' Bacuna), Ralls, Hoilett; Camarasa (83' Reid); Niasse. All. Warnock

Ammoniti: Bennett, Peltier, Ralls

Il Manchester City non si ferma più. La squadra di Guardiola vince la sfida contro il Cardiff e si riporta in testa alla classifica di Premier. 2-0 il risultato finale all’Etihad, con la gara subito in discesa per i Citizens grazie all’incredibile rete di De Bruyne che, dopo sei giri di orologio, trova un angolo complicatissimo di tiro e porta in vantaggio i suoi. I padroni di casa continuano a dominare e sfiorano più volte il raddoppio, trovandolo meritatamente in chiusura di primo tempo. La firma è quella di Sané che incrocia perfettamente col sinistro, sugli sviluppi di un angolo, e batte Etheridge. Nella ripresa il City non smette di attaccare, ma pecca di freddezza e non riesce ad aumentare ulteriormente il distacco. Tanto basta, però, per conquistare la 13^ vittoria di fila in tutte le competizioni e volare a +1 sul Liverpool.

TOTTENHAM-CRYSTAL PALACE 2-0

55' Son, 80' Eriksen

TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris; Trippier, Alderweireld, Vertonghen, Davies; Sissoko, Alli (82' Lucas Moura); Eriksen, Son (92' Wanyama), Rose (69' Winks); Kane. All. Pochettino

CRYSTAL PALACE (4-3-3): Guaita; Wan-Bissaka, Kelly, Tomkins, van Aanholt; McArthur, Milivojevic, Kouyaté (79' Townsend); Zaha, Batshuayi (81' Benteké), Schlupp. All. Hodgson

Ammoniti: Alli

Vince anche il Tottenham che inaugura la prima nel suo nuovo stadio (match di recupero della 31^ giornata) con un 2-0 netto ai danni del Crystal Palace. La squadra di Pochettino non riesce a sfondare nella prima frazione, mentre esce con un atteggiamento completamente diverso dall’intervallo. Ci pensa il solito Son a sbloccare il punteggio: una deviazione sul suo mancino complica i piani del portiere e il sudcoreano festeggia il primo gol nella nuova casa degli Spurs. Dopo due ottime chance per Kane, la squadra di Pochettino trova anche il 2-0 grazie ad Eriksen che si fionda su una palla vagante in area piccola e mette al sicuro una vittoria che mancava da quasi due mesi.

CHELSEA-BRIGHTON 3-0

38' Giroud, 60' Hazard, 63' Loftus-Cheek

CHELSEA (4-3-3): Kepa; Azpilicueta (73' Zappacosta), Christensen, David Luiz, Emerson Palmieri; Kanté, Jorginho, Loftus-Cheek (82' Kovacic); Hudson-Odoi, Giroud, Hazard (84' Willian). All. Sarri

BRIGHTON (4-3-3): Ryan; Bruno, Duffy, Dunk, Bong; Propper, Stephens, Bissouma; Jahanbakhsh (75' Bernardo), Andone (70' Murray), March (31' Knockaert). All. Hughton

Successo casalingo, infine, anche per il Chelsea di Maurizio Sarri. I Blues travolgono 3-0 il Brighton e sorpassano in classifica il Manchester United, agganciando provvisoriamente l’Arsenal (che ha una gara da recuperare). Apre le marcature Giroud al 38’, bravissimo ad allungarsi sotto porta – con l’esterno – e anticipare l’uscita del portiere per il gol del vantaggio. Nel secondo tempo è Hazard a dare spettacolare e realizzare il secondo gol: finta a rientrare e destro a giro sul palo lontano. Dinamica simile è quella che porta, poco dopo, Loftus-Cheek alla rete che chiude definitivamente la partita. Il classe ’96 mira l’angolo e sancisce la convincente vittoria dei londinesi nella gara di recupero del 27° turno.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche